Pane con farina integrale a lievitazione naturale

by admin

La mattina ho rinfrescato il lievito madre, dopo qualche ora era già pronto all’utilizzo. Ormai è maturo. Così ho impastato il pane con la ricetta di Gabriele Bonci ma, anche questa volta, ho preferito la lievitazione a temperatura ambiente. Già nel pomeriggio l’impasto aveva fatto il suo dovere.

Ingredienti per 2 filoni:

  • 500 g di farina integrale
  • 500 g di farina 0
  • 700 g di acqua
  • 200 g di lievito madre
  • 7 g di lievito di birra secco
  • 15 g di sale

Preparazione:

Sciogliere il lievito madre nell’acqua tiepida. (Se si sceglie di utilizzarlo anche il lievito di birra secco). Aggiungere le farine setacciate e cominciare ad impastare. Solo alla fine e lontano dai lieviti aggiungere il sale e continuare ad impastare, formando le pieghe. Formare un panetto e mettere a lievitare in un ampio contenitore di vetro spennellato di olio extravergine di oliva e coperto da pellicola.

Se scegliete la lievitazione in frigo ci vorranno 18/24 ore, io preferisco metterlo in forno con la luce accesa ed attendere il raddoppio.

A questo punto, spolverizzare la spianatoia con farina e versare l’impasto. Fare le pieghe e dare la forma.

Mettere i filoni in due canovacci infarinati e far lievitare ancora 20 minuti. Preriscaldare il forno elettrico alla massima temperatura insieme alla teglia che verrà utilizzata.

Sul fondo del forno mettere un pentolino con dell’acqua che conferirà la giusta umidità al pane.

Sistemare i filoni nella teglia, praticare il taglio sulla loro superficie e infornarli nella parte bassa del forno.

Cuocere 10 minuti alla massima temperatura e poi proseguire la cottura a 200° per altri 30 minuti circa.

Una volta cotto, avvolgere il pane in un canovaccio pulito. Questo è il risultato:

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento