Gnocco fritto e Aperol Spritz

by admin

Lo gnocco fritto è un lievitato salato tipico della’Emilia Romagna. Si serve con salumi e formaggi. Io utilizzo il mio lievito madre, il risultato è ottimo. Provate anche voi questo stuzzicante antipasto da servire insieme ad un Aperol Spritz!Ingredienti per lo gnocco fritto:

  • 500 g farina 0
  • 200 g acqua
  • 100 g lievito madre (o 5 g lievito di birra)
  • 50 g strutto
  • 10 g zucchero
  • 1 presa sale
  • Olio evo per friggere
Per l’Aperol Spritz:
  • 3 parti di prosecco doc
  • 1 parte di soda
  • 2 parti di Aperol
  • Ghiaccio
  • Arancia

Preparazione:

Sciogliete il lievito madre e lo zucchero in 100 grammi di acqua. Unite 150 grammi di farina, impastate e lasciate lievitare per qualche ora.

Dopo la prima lievitazione, riprendete il panetto lievitato e impastate aggiungendo la restante acqua e farina, lo strutto e il sale. Fate lievitare il panetto fino al raddoppio (i tempi per la lievitazione naturale sono lunghi ma vedrete che il risultato sarà ancora più buono e leggero).

Stendete l’impasto non troppo sottile col mattarello e tagliate dei rombi con un tagliapasta dentato. Friggete in abbondante olio di oliva o arachide fino a che non sono gonfi e dorati. Scolate su carta assorbente.

Condite a piacere con salumi e formaggi.

Per l’Aperol Spritz: Prendete un bicchiere rock o un calice grande da vino. Mettete un bel po’ di ghiaccio e mezza fettina di arancia nel bicchiere. Versate il prosecco, aggiungete la soda e infine l’Aperol, con un movimento circolare per evitare che si depositi sul fondo.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento