Tortino di baccalà con chips di porro e pomodorini confit

by admin

Capita anche a voi di dover riciclare qualcosa che è rimasto dal giorno prima?  Capita anche di farlo con risultati sorprendenti… Ho preparato i ravioli con il baccalà. La farcia era troppo abbondante e così ho immaginato un bel tortino. Esperimento perfettamente riuscito! Da rifare! E da condividere con i miei affezionati lettori! A voi la ricetta, semplicissima ma efficace! 

Ingredienti per 2 persone: 

  • 4 cucchiai di farcia di patate e baccalà
  • 1 albume
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • 10 pomodorini pachino
  • Porro
  • Rosmarino
  • Origano
  • Zucchero di canna
  • Burro
  • Pangrattato
  • 1 limone
  • Prezzemolo
  • Olio evo
  • Sale e pepe

Preparazione:

Lavate le patate e lessatele in acqua salata con la buccia. Una volta cotte, privatele della buccia e mettetele nel mixer.

Asciugate il baccalà precedentemente ammollato, eliminate le spine, e insaporitelo con porro  e olio. Fate colorire leggermente, poi aggiungete del latte. Aggiustate di sale, pepe e portate a cottura. Frullate il baccalà con le patate, il prezzemolo tritato e la scorza del limone.

Preparate i pomodorini confit che hanno bisogno di una lunga cottura. Lavate i pomodorini, asciugateli e tagliateli a metà, disponeteli in una teglia dalla parte della buccia, su carta da forno. Spolverizzateli con un trito di rosmarino e origano e con un filo di olio evo. Salate, pepate e fateli cuocere in forno caldo a 140° fino a che non saranno appassiti (circa 1 ora). Poco prima che giungano a cottura spolverizzate con zucchero di canna e fate caramellare.

Montate a neve l’albume con un pizzico di sale. Mantecate la farcia con il parmigiano e aggiungete l’albume, mescolando dal basso verso l’alto. Imburrate gli stampini monoporzione e spolverizzate con pangrattato. Adagiate il composto e premete bene. Infornate per 15 minuti circa a 180°.

Lavate il porro e prendetene un pezzetto. Affettatelo a julienne e friggete nell’olio caldo. Adagiatelo su carta assorbente per far perdere l’eccesso di olio e salate appena.

Servite il tortino con il porro croccante, i pomodorini e dei crostini di pane.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento