Crostata con nutella

by admin

In un pomeriggio piovoso di agosto nasce questa crostata. Impossibile stare con le mani in mano, mentre penso a cosa preparare intravedo in dispensa un barattolo di nutella da 950 grammi… Da pazzi, ma quando lo avrò acquistato? Neppure lo ricordo e poi in casa siamo solo in due… chissà forse avevo in mente di preparare proprio una crostata. Detto, fatto. Pasta frolla classica, con poco zucchero, per compensare la dolcezza della nutella. Ottimo il risultato. Perfetta da servire a colazione o come dolce fuori pasto per tirare sù il morale nelle giornate piovose! 

Ingredienti:

  • 300 gr farina 00
  • 100 gr zucchero
  • 150 gr burro
  • 1 uovo intero + 1 tuorlo
  • Semi di vaniglia
  • 1 pizzico di sale
  • Nutella q.b.

Preparazione:

Setacciate la farina, aggiungete lo zucchero, il burro a pezzetti, i semi di vaniglia, le uova, il sale. Iniziate a lavorare l’impasto a bassa velocità nella planetaria fino ad ottenere un composto a briciole. Formate un panetto e avvolgetelo nella pellicola. Lasciate riposare in frigorifero per alcune ore. Stendete la frolla, lasciandone da parte un po’ per la decorazione, e imburrate uno stampo da crostata con fondo amovibile (sono più pratici). Adagiate la frolla nello stampo, facendo aderire bene i bordi e farcite con uno strato abbondante di nutella. Livellate bene e decorate a piacere con delle strisce di pasta frolla. Cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per circa mezz’ora, fino a colorazione. Per far sì che la nutella non indurisca, coprite la superficie della crostata con un foglio di carta alluminio per metà cottura, oppure adagiate nel ripiano superiore del forno una leccarda, così che non arrivi il calore diretto in superficie. Sfornate la crostata e servite a piacere con zucchero a velo.

Ti potrebbero interessare

Lascia un commento