Babà al rum

by admin

A chi dice che i babà vanno impastati solo con l’apposita impastatrice a gancio io rispondo …ma anche no! E’ la seconda volta che faccio l’impasto a mano, aiutata solo da uno sbattitore, e devo dire che il risultato salta agli occhi. Certo, si fa un pò più di fatica ma è ben ripagata dalla soddisfazione di veder crescere questi piccoli dolcetti. Finalmente ieri ho acquistato gli stampini da babà, (ultimamente erano introvabili), avendo in mente di fare anche un altro dolce, che mi è stato consigliato da una cara amica. Avendo solo poco tempo a disposizione,  ho pensato di preparare i babà con il lievito di birra, pensando di far cosa gradita a chi non ha il lievito naturale. I tempi di lievitazione sono molto più brevi e, devo dire, che il risultato è soddisfacente.

Ingredienti:

Per il lievitino:

  • 40 g di farina manitoba
  • 1 cucchiaio di acqua
  • 10 g lievito di birra
  • 10 g zucchero
Per i babà:
  • 200 g farina 00 o manitoba
  • 4 uova
  • 30 g zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 75 g di burro a pomata

Per la bagna al rum:

  • 300 ml acqua
  • 150 g zucchero
  • 100 ml rum
  • 1 limone

Preparazione:

Preparate il lievitino, impastando la farina con il lievito disciolto nell’acqua e il cucchiaino di zucchero. Fate lievitare fino al raddoppio.

Se avete la planetaria mettete tutti gli ingredienti ad eccezione del burro che va aggiunto alla fine e impastate per 20 minuti circa.

Se non avete l’impastatrice, impastate il lievitino con le uova e lo zucchero, aiutandovi con uno sbattitore. Aggiungete la farina setacciata pian piano, un pizzico di sale e infine il burro a pomata. Dovete impastare a lungo finché la pasta è ben incordata e si stacca dalle pareti. A questo punto sbattetela con forza contro il contenitore tante volte, sollevandola più volte.

Fate delle palline di impasto, aiutandovi con le mani leggermente inumidite e adagiatele nelle apposite formine imburrate o oleate, riempendole per 1/3. Mettete a lievitare finché la cupoletta dei babà non fuoriesce dallo stampino.

Cuocete in forno statico, preriscaldato a 180 gradi per una decina di minuti, finchè non appaiono ben dorati.

Intanto preparate lo sciroppo con acqua, zucchero e scorza di limone. Portate a ebollizione. Unite il rum e mescolate.

Immergete i babà nella bagna ancora tiepida e poi strizzateli leggermente. Fateli colare con la cupoletta rivolta verso il basso. Prima di servire bagnate con lo sciroppo o con del rum.

Farcite a piacere. Io li amo con panna e fragole.

Ti potrebbero interessare

4 commenti

erica 31 Maggio 2013 - 17:41

Ottimo, articolo davvero interessante, era proprio quello che cercavo! Grazie per lo spunto!

Rispondi
Valeria 1 Giugno 2013 - 16:38

Grazie a te, se ti va, fammi sapere come vengono! A presto

Rispondi
MILENA 29 Novembre 2013 - 13:30

LI HO FATTI GIA’ DUE VOLTE .RIUSCITI ALLA PERFEZIONE,GRAZIE.

Rispondi
Valeria 29 Novembre 2013 - 22:23

Bravissima Milena e grazie per il commento! Mi fa piacere sapere come vi trovate con le mie ricette! A prestissimo!

Rispondi

Lascia un commento