Giovanni Guarneri, da 34 anni, firma l’alta cucina a Siracusa

Trentaquattro anni fa iniziava l’avventura di “Don Camillo”. Era il 14 agosto del 1985 quando lo chef Giovanni Guarneri, figlio d’arte, aprì il suo ristorante nel cuore di Ortigia, incantevole centro storico di Siracusa, e lo chiamò col nome del padre “Don Camillo”. Oggi come allora i punti di forza sono una cucina fortemente identitaria, legata al territorio, e la grande qualità della materia prima, in particolare del pescato, scelto accuratamente dallo chef Guarneri. Il Ristorante sorge in un antico palazzo del ‘400 elegantemente ristrutturato dove si possono apprezzare i caratteristici muri in pietra e i soffitti a volta.

Il Ristorante Don Camillo

Negli anni l’identità del locale è rimasta la stessa, la cucina non ha seguito mode e tendenze, si è evoluta seguendo tecniche moderne e nuove ispirazioni ma non è mai stata stravolta. Sarà forse questa la ricetta di un successo che continua negli anni. Don Camillo offre la certezza di mangiare bene a Siracusa, di trovare un servizio di sala attento e gentile, capace di consigliare col sorriso, di scegliere tra un’ampia selezione di vini, in una cantina molto ben fornita, con etichette di altissimo livello.

Spaghetti delle Sirene

La cucina di Don Camillo racconta una “Storia” e l’esperienza gastronomica non può prescindere dal provare alcuni dei piatti più conosciuti dello chef Giovanni Guarneri, come gli “Spaghetti delle Sirene con Gamberi e Ricci”. Era il 1986 quando nacque l’idea di utilizzare il riccio, tradizionalmente mangiato crudo col pane, per condire la pasta. Continua a leggere

“Becca-fico a modo mio” la ricetta di Valeria Raciti, vincitrice di Masterchef

Ha preso il via ieri a Sciacca Azzurro Food – La cucina al centro del Mediterraneo. Tra gli ospiti della prima giornata c’è stata la vincitrice di Masterchef Italia Valeria Raciti che  ha realizzato “Becca-fico a modo mio”, un tortino di alici beccafico, con cipolla di Giarratana in agrodolce, cavolo Trunzo in più consistenze e salsa di mandorla pizzuta di Avola. Ecco per voi la ricetta.  Continua a leggere

Mangiare a Palazzolo Acreide. La cucina di Marco Giuliano del Ristorante Settecento

Un viaggio nella Sicilia più autentica, quella fatta di belle persone, di sorrisi, di storie da raccontare. A Palazzolo Acreide, nel cuore della Val di Noto, patrimonio Unesco dal 2002, varcare la soglia del Ristorante Settecento vuol dire immergersi in un’atmosfera barocca dove l’arte, la bellezza, la storia fanno da sfondo ad una esperienza enogastronomica sorprendente. Sorprende innanzitutto la cucina di mare. Nella città conosciuta per la squisita salsiccia, presidio Slow Food, preparata con 9 tagli di suino nero siciliano, finocchietto selvatico, peperoncino, sale e vino rosso della Val di Noto, scelgo di farmi condurre in un viaggio che profuma di mare, quel mare cristallino, che si fa ammirare a pochi chilometri da Palazzolo. È lo chef patron Marco Giuliano a consigliarmi, ha 34 anni, un’esperienza in sala dall’età di 14 anni e fa parte dell’Associazione Vicoli & Sapori di Palazzolo Acreide. Mi affido completamente a lui e al socio Luigi De Pascalis, sommelier Ais, con il quale Marco condivide questa avventura.

Marco Giuliano e Luigi De Pascalis

Il Ristorante Settecento è aperto da 1 anno ma i due condividono da un po’ lo stesso percorso iniziato al Ristorante Cinghiale, una bella esperienza che li ha visti insieme con ottimi risultati. La novità al Settecento è una cucina più matura e elaborata che va di pari passo con la cantina in cui il sommelier predilige etichette siciliane.  Continua a leggere

Vicoli & Sapori a Palazzolo Acreide, il successo di una squadra affiatata

Ritorno per il secondo anno a Palazzolo Acreide in occasione di Vicoli & Sapori, la manifestazione enogastronomica, giunta alla quarta edizione, che va in scena l’ultima settimana di luglio. Ad accogliermi c’è la cittadina di origini greche incastonata nei monti iblei, patrimonio Unesco dal 2002, perla del Barocco, in provincia di Siracusa, di cui in ogni viaggio scopro qualcosa in più; ci sono i sette ristoratori dell’omonima associazione Vicoli & Sapori, una realtà credo unica nel suo genere, nata nel giugno del 2016, che vede sette professionisti portare avanti un progetto che mira a promuovere la ristorazione, valorizzare l’offerta gastronomica del territorio e accrescere la conoscenza di Palazzolo Acreide nel mondo. A farne parte sono Paolo Di Domenico de “Lo Scrigno dei Sapori”, Marco Giuliano del “Ristorante Settecento”, Giorgio Migliore de “La Corte di Eolo”, Max Iacono de “La Taverna di Bacco”, Andrea Alì del “Ristorante Andrea”, Calogero Maltese dell’agriturismo Giannavì e Gianni Savasta della Trattoria del Gallo.  Continua a leggere

Estate di Santa Ninfa. Ritorna l’appuntamento con la Sagra della salsiccia

SANTA NINFA – Estate… tempo di sagre e appuntamenti gastronomici entrati a far parte della tradizione dei luoghi. A Santa Ninfa, in provincia di Trapani, la sagra della salsiccia ha una lunga storia e il prossimo weekend ritorna per la sua XXIV edizione.
Un week-end, sabato 3 e domenica 4 agosto, colmo di piatti e ricette, iniziative, degustazioni, vini, musica, esibizioni e visitatori.
Dopo il successo degli anni passati, la XXIV edizione della Sagra della Salsiccia di Santa Ninfa prende il via all’insegna delle novità legate sopratutto alla preparazione creativa di piatti realizzati con l’ingrediente principe della manifestazione. Il Blogger Maurizio Artusi (cucinartusi.it) condurrà i cooking show in entrambe le serate con la partecipazione di due professionisti della cucina: gli chef Paolo Austero e Fabio Potenzano, entrambi con importanti esperienze professionali in Italia e all’estero.
Fondamentale, come ogni anno, la stretta sinergia tra la Pubblica Amministrazione, gli imprenditori e il mondo del volontariato. Anche quest’anno la gestione dell’evento, degli spazi espositivi, dell’animazione e dello stand gastronomico è stata gestita dall’amministrazione comunale, di concerto con le attività economiche locali. La sagra fa parte del calendario di eventi estivi della “Estate Santaninfese 2019”, che racchiude le iniziative principalmente legate ai sapori locali, alla cultura, alle arti e alle sue tradizioni.

Continua a leggere

La cucina di Natale Giunta a Roma con vista sui Fori Imperiali

ROMA – Natale Giunta, inaugura un nuovo progetto ristorativo nella Capitale all’NH Collection Roma Fori Imperiali. Per l’estate c’è la terrazza panoramica di 300 metri quadri con vista sui Fori Imperiali, in inverno il ristorante al coperto. “Secret View-Roof Top & Cocktail Bar” “Oro-Bistrot Roma” serviranno dalla colazione all’aperitivo, dal crudo bar fino alla ristorazione gourmet. “Ci sarà da divertirsi sotto l’aspetto gastronomico – assicura Natale Giunta -. Ho pensato a un’idea di cucina che spazia fuori dai soliti confini. Una cucina che funga da spazio creativo nel quale si progettano piatti che diano vita a un’esperienza nuova e possano accontentare un pò tutte le esigenze”.  Continua a leggere

Ritorna questo weekend Vicoli & Sapori a Palazzolo Acreide

PALAZZOLO ACREIDE – Questo weekend ritorna Vicoli & Sapori, un appuntamento da non perdere per tutti gli amanti della buona cucina. L’evento, che si avvale del patrocinio del Comune di Palazzolo, si terrà sabato 27 e domenica 28 luglio a partire dalle ore 19.00. Per due giorni l’antico quartiere medioevale di San Paolo, con le sue stradine strette e le tante scalinate, si trasformerà in un suggestivo percorso che condurrà visitatori, giornalisti enogastronomici e foodies alla riscoperta di uno degli angoli più belli della città patrimonio Unesco ed uno dei Borghi più belli d’Italia. Sarà l’occasione per assaporare, lungo un’insolita e piacevolissima passeggiata serale, le prelibatezze locali preparate dai sette chef dell’Associazione di Ristoratori “Vicoli & Sapori” da sempre impegnata nella valorizzazione del territorio, oggi meta obbligata per il viaggiatore desideroso di trovare la vera Sicilia nei suoi piatti.  Continua a leggere