BEERSTREET Festival a Cefalù da 28 aprile all’1 maggio

Quindici birrifici, rigorosamente siciliani, e quindici produttori di street food animeranno per quattro intere giornate il lungomare e i vicoli della bellissima Cefalú, meta tra le più amate dell’Isola, con i suoi monumenti Arabo-Normanni e il suo mare cristallino. Tutto si svolgerà il 28, 29, 30 Aprile e l’1 Maggio. Gli stand per le degustazioni saranno dislocati lungo il Lungomare Giardina di Cefalú. Un format giovane e di successo – quello ideato dall’Associazione KeFood, in collaborazione con l’amministrazione comunale di Cefalù – che mixa il piacere del bere e mangiare bene al gusto di scoprire le eccellenze e le novità del Made in Sicily. A fianco dell’organizzazione ci sarà anche MEDinFOOD, la kermesse enogastronomica, giunta alla sua seconda edizione, che si svolgerà a Vittoria dal 19 al 21 maggio.

Non solo divertimento a Cefalù, ma soprattutto cultura, con degustazioni tematiche ed un corso in tre giornate per scoprire tutto quello che c’è da sapere sullo spumeggiante mondo della birra di qualità. Il corso di degustazione della birra sarà tenuto dall’esperto Andrea Camaschella, novarese, classe 1973, relatore di Slow Food, redattore di Fermento Birra Magazine, scrittore, docente ITS per maestri birrai.

Andrea Camaschella

Nel corso delle masterclass che si svolgeranno sabato 28 (dalle 16 alle 18 e dalle 18.30 alle 20.30) e domenica 29 (dalle 11 alle 13) ci saranno in degustazione 5 birre artigianali affiancate dai prodotti del territorio. La degustazione avrà un costo di 20 euro. Partecipando a tutte e tre il costo sarà invece di 50 euro (solo su prenotazione, max 25 persone).

I birrifici che prenderanno parte al BEERSTREET festival sono: Alveria, Fratelli Birrafondai, Birrificio 24 Baroni, Rock Brewery, Tarì, Irias, Epica, Bruno Ribadi, La Compagnia del Fermento, Kottabos, Yblon, Birrificio Chinaschi, Ingargiola, Oktoberfest Cefalù.  Continue reading

“Taglia e Arrusti” la cucina di carne da allevamenti siciliani a San Cataldo

Carlo Rallo e Giancarlo Urso

“Taglia e Arrusti”, il nome é già evocativo. Nell’immaginario collettivo c’é la grigliata di carne che profuma di comfort food, la scampagnata con gli amici o con la famiglia, il divertimento di una giornata trascorsa in armonia. Sarà, forse, per questo che Carlo Rallo e Giancarlo Urso hanno scelto questo nome per il loro ristorante di carne, aperto tre anni fa a San Cataldo, a due passi da Caltanissetta. Taglia e Arrusti oggi é un punto di riferimento per tutti i buongustai del comprensorio e non solo. Specializzato in cucina di carne, dalle cotture più semplici alle più complesse, il ristorante offre anche una grande varietà di antipasti della cucina siciliana con ortaggi freschi, che rigorosamente rispettano le stagioni, e taglieri di salumi e formaggi. Da non perdere, tra gli antipasti, la battuta di scottona della casa che porta con sé i sapori tipici della nostra terra che variano a seconda dei periodi. Adesso potete trovarla accompagnata da una deliziosa salsa di fragole oppure con il tartufo. Per i secondi la scelta é ampia con polli allevati all’aperto in preparazioni classiche, selvaggina (quaglie, faraone), agnello, suino nero siciliano e svariati tagli di bovino. Dalla tagliata alla fiorentina, dal filetto alla griglia o in crosta di frutta secca (con pistacchi o mandorle) ai tagli meno pregiati che vengono valorizzati con la cottura e gli abbinamenti proposti dallo chef Rallo. Tra i piatti più richiesti anche l’entrecôte con arance rosse e cioccolato amaro di Modica. E per gli amanti delle interiora, le stigghiole di Taglia e Arrusti sono da provare assolutamente.  Continue reading

Nasce ACT, al via un calendario di eventi per far brillare Taormina 365 giorni l’anno

Rilanciare Taormina e farla vivere 365 giorni l’anno con eventi e iniziative legate al food&wine, all’arte, alla musica e al cinema. E’ questo l’obiettivo di ACT, l’associazione dei Commercianti che è stata presentata oggi presso il Comune di Taormina. L’Associazione, che conta già oltre 100 imprenditori associati, è presieduta da Antonino Scandurra. “Ci siamo lanciati in una grande e bellissima avventura, finora è stato facile coinvolgere più di cento imprenditori, uniti dalla stessa esigenza – ha esordito il presidente Scandurra – quella di scommetterci in prima persona”.

Lo chef Pietro D’Agostino

Crede fortemente nell’iniziativa e la sta portando avanti in prima persona lo chef stellato Pietro D’agostino che ricopre il ruolo di vice presidente della neonata Associazione. “Abbiamo giocato con l’acronimo della nostra associazione ACT per promuovere un’azione concreta – ha spiegato Pietro D’Agostino – perché Taormina sia fruibile tutto l’anno e possa diventare per ciascuno dei visitatori, come lo è per noi, “Taor-mine”, appunto la mia Taormina 365 giorni l’anno”.  Continue reading

Frittelle di mele (video ricetta)

DSC_0241

Oltre la classica torta di mele…ci sono le frittelle! E’ l’idea per consumare delle mele ormai non più freschissime. Una tira l’altra… ho preparato questo dolce per “La ricetta” in onda su RTP. Potete rivedere il video della preparazione…  Continue reading

Il panettone artigianale “Salina” di Francesco Arena (video ricetta)

24296354_10213449881835761_2745674382788348564_n

Non tutti sanno quanto è complesso preparare un panettone a partire dal lievito madre. E’ bellissimo prepararlo ma anche assistere alla preparazione, che dura quasi due giorni tra i lunghi tempi di lievitazione. Il vero panettone artigianale è fatto di passione e di ingredienti e aromi naturali, non ha una lunghissima conservazione, al massimo tre mesi. Con “La Ricetta” siamo andati al Panificio Masino Arena di S.Agata (Messina) per scoprire la preparazione del panettone “Salina”, autentica specialità dedicata all’isola eoliana. Al suo interno, l’uva passa aromatizzata alla malvasia, i capperi canditi, le mandorle di Avola. Poi una copertura con cioccolato bianco e pistacchi. Dalla creatività del pastry chef Francesco Arena un’autentica specialità per le festività natalizie. La puntata è andata in onda su RTP venerdì 15 dicembre.

La Stazione enogastronomica porta a Milano le eccellenze agroalimentari siciliane

vignetta

Le eccellenze agroalimentari siciliane sbarcano a Milano il prossimo 30 Novembre. Dopo il successo dell’evento zero svoltosi lo scorso 20 Ottobre, un nuovo appuntamento della Stazione Enogastronomica rivolto ai food&winelovers di Milano è in programma per fine mese. Promosso dall’associazione “Assapurari” con l’obiettivo di promuovere la Dieta Mediterranea e con essa le eccellenze agroalimentari della Sicilia, l’evento dal titolo “A tavola è Trazzera” nella sezione MANGIAMU vedrà la presenza di alcune delle più importanti aziende del settore vitivinicolo e alimentare dell’isola. L’appuntamento è per il 30 novembre a partire dalle ore 20, nel ristorante  Desino Lento in via Turati n. 6, con la cucina dello chef patron Domenico Della Salandra il quale per l’occasione avrà al fianco il rinomato chef siciliano Salvo Nicastro.  Continue reading

Risotto con gamberetti, zucchine e pistacchi

risotto

Un piatto veloce e sempre apprezzato in casa mia è la pasta con zucchine e gamberi. Con gli stessi ingredienti possiamo preparare un ottimo risotto. A fine cottura aggiungiamo anche i pistacchi di Bronte per dare croccantezza e gusto alla preparazione. E voilà… facile e veloce. Ho pubblicato anche questa ricetta nello Speciale di Cucina di Gazzetta del Sud.  Continue reading

Saperi e sapori, food & beverage, tutto il buono che c’è alla V edizione di Taormina Gourmet

taormina-gourmet-2017-800x410

Dal 21 al 23 ottobre torna Taormina Gourmet, la rassegna dedicata al food & beverage organizzata dal giornale online Cronache di Gusto. La V edizione della kermesse eno-gastronomica – dedicata non solo agli addetti ai lavori ed ai giornalisti ma soprattutto agli appassionati che vogliono accrescere la loro cultura in tema di vino, birra, e prodotti di eccellenza – si svolgerà nella splendida cornice dell’Hotel Hilton di Giardini Naxos.

hilton-giardini

A far da sfondo a Taormina Gourmet, vini e birre artigianali di alta qualità, masterclass, cooking show con chef rinomati, cene d’autore, e degustazioni di prodotti di eccellenza delle migliori aziende del Sud Italia (formaggi, acciughe, pasta all’olio e tanto altro).

banco

Trenta masterclass, 180 cantine, 40 birrifici, 70 giornalisti accreditati. E poi corsi di avvicinamento all’olio, la presenza di ospiti importanti del calibro di Riccardo Cotarella, presidente Assoenologi; di Daniele Cernilli, giornalista e tra i più accreditati degustatori di vino in Europa; del patron di Eataly, Oscar Farinetti; di Attilio Scienza, tra i massimi esperti di vitivinicoltura; di Lorenzo Dabove, una vera e propria autorità nel mondo della birra.

Uno dei punti di forza di Taormina Gourmet, come per le altre edizioni, sarà il maxi banco d’assaggio nella Sala Tindari con i suoi 700 metri quadri destinati ad ospitare le cantine provenienti da ogni angolo del mondo e alcuni produttori di cibo di qualità. I Continue reading