Valerio Vermiglio non sbaglia un colpo, dalla pallavolo alla ristorazione con lo stellato Maurizio Bufi

IMG_3295

Di medaglie e coppe ne ha vinte tante. Ama le sfide e si nutre di emozioni, è sempre alla ricerca di nuovi stimoli. E’ il campione di pallavolo Valerio Vermiglio, 41 anni messinese. “La pallavolo è stata linfa e sangue nelle mie vene. Finché sono stato me stesso, spensierato, ho fatto i numeri – ha affermato il pallavolista – quando poi è diventato lavoro ho perso gli stimoli”. Vermiglio adesso punta a far crescere ed allenare nuovi piccoli campioni, ma c’è una nuova passione che scorre nelle sue vene e che condivide con la moglie Caterina. Si chiama “Rosso Vermiglio Restaurant Music Club”, è il locale di nuova concezione inaugurato il 3 dicembre scorso a Marsala che unisce l’alta ristorazione con il divertimento.

Nei tanti anni trascorsi a Treviso per lavoro, Vermiglio ha raccolto spunti per portare in Sicilia qualcosa di straordinario che ancora non c’era, un music club dove poter trascorrere momenti goliardici, lasciarsi andare, staccare la spina e azzerare lo stress. “Per noi sportivi era così – spiega Vermiglio – era necessario eliminare l’adrenalina. Divertendoci insieme, riuscivamo ad abbattere le barriere e gli attriti tra compagni”.

L’idea vincente di Rosso Vermiglio è legare al divertimento due ingredienti, tra i più ricercati: l’alta cucina ed il buon bere. Nulla è lasciato al caso nell’ex convento ristrutturato con grande gusto. Si punta davvero all’eccellenza. Non a caso, a guidare la cucina del nuovo Ristorante gourmet di Marsala è stato scelto lo chef Maurizio Bufi, fresco della conquista della sua prima stella Michelin a Villa Giulia, sul Lago di Garda. Bufi ha una cucina mediterranea e creativa, predilige le tecniche di cottura che preservano il gusto ed utilizza nei suoi piatti i prodotti del territorio. La sua cucina riesce a unire con maestria tre territori, la Puglia in cui è nato, il lago di Garda e ora anche la Sicilia. Continue reading

Sport ed enogastronomia alla II edizione di “Cerasuolo di Vittoria Runners”

Il momento della partenza

Torna con la seconda edizione la Cerasuolo di Vittoria Runners, appuntamento sportivo per gli appassionati di running che si snoderà per 21 km attraverso i vigneti del Cerasuolo di Vittoria. La manifestazione chiama a raccolta gli appassionati del settore e rilancia il successo della prima edizione 2016, che ha accolto la partecipazione di circa 250 iscritti.

La gara prevede due tipi di percorsi: quello integrale, della lunghezza di 21 km, che partirà il 12 novembre al mattino dalla cantina Arianna Occhipinti e si snoderà attraverso i vigneti di Feudo Santa Tresa, Cos, Manenti e Vigna di Pettineo; la Family Run” di di 10 km, invece, sarà dedicata a famiglie e sportivi amatoriali. L’idea di abbinare l’aspetto fitness a quello enogastronomico, infatti, è già consolidato in diverse zone vocate alla viticoltura in Italia e dallo scorso anno ha trovato sede anche nei territori del Cerasuolo.  Continue reading

A Santa Tecla “Un Mare di Bontà”: buon cibo e buon vino in un’atmosfera suggestiva

 

copertina-facebook

La frazione marinara di Santa Tecla, ad Acireale, ospita la 7^ edizione della manifestazione “Un mare di bontà” organizzata dal Centro Surgelati della famiglia Ferlito. L’appuntamento è per domenica 6 agosto, a partire dalle ore 19.

Gli artefici dell’iniziativa, il signor Giuseppe Ferlito con accanto Salvo ed Emanuela, sono in prima linea, con lo Chef del Centro Surgelati, Alfio Visalli, e con l’event manager di Blu Lab AcademyValentina Duca, per regalare una nuova, emozionante edizione della festa al territorio all’insegna del buon cibo e del buon vino, dell’allegria e del divertimento, in un’atmosfera suggestiva.

img-6

Le postazioni con gli stand gastronomici lungo la via principale della frazione marinara Continue reading