Più “FeliCHIC” di così…10 mila euro raccolti da Etna & Chic Chef per LIMPE – DISMOV

23244287_10213022722355755_1352514226613078853_n

Era uno degli eventi enogastronomici più attesi e non ha tradito le aspettative. Non poteva essere diversamente, vista l’esperienza ormai consolidata nell’organizzazione di kermesse di tale portata e la passione che muove lo chef stellato Pietro D’Agostino che ha curato anche i più piccoli dettagli affinché tutto a Etna & Chic Chef fosse perfetto. Accanto a lui una squadra d’eccezione, l’associazione Charming Italian Chef e l’amico chef Seby Sorbello, presidente APCE e rappresentante FIC. Così la settima edizione di Etna & Chic Chef – ospitata a Tenuta Voscenza, a Santa Venerina, – la si ricorderà perché tutti i partecipanti sono stati “feliCHIC di esserci” e perchè la gara di solidarietà ha dato i risultati sperati. Sono stati raccolti dieci mila euro che verranno destinati per la maggior parte alla LIMPE – DISMOV, l’Accademia Italia Malattia Parkinson e disordini del movimento, per finanziare il miglior progetto mirato al miglioramento della qualità di vita dei pazienti affetti dalla patologia.

“Siamo molto grati a Charming Italian Chef che ci ha permesso di realizzare una iniziativa unica – ha dichiarato il segretario nazionale della LIMPE, Francesca Morganteè la prima volta infatti che una società scientifica destina fondi ai pazienti e non alla ricerca. Il Parkinson è una malattia che colpisce l’individuo in toto e sostenere attività di supporto psicologico e riabilitative è molto importante, copriamo un gap del servizio sanitario nazionale”.

Una due giorni dedicata quest’anno al tema del comfort food Continue reading

Domani il taglio del nastro della I edizione di Messina Street Food Fest

street 2

Domani alle 18.00 prende il via la prima edizione di Messina Street Food Fest, organizzata da Confesercenti Messina in partnership con il Comune di Messina e con il patrocinio dell’Ars, della Città Metropolitana di Messina, della Camera di commercio, della IV Circoscrizione e del CRAL della Città Metropolitana di Messina.

“Siamo quasi giunti al taglio del nastro – ha affermato il presidente di Confesercenti Messina Alberto Palella – e non nascondo che l’emozione è tanta. Confesercenti Messina, insieme con il team di professionisti che ha messo a disposizione dell’evento le proprie competenze, ha lavorato per parecchi mesi per portare a Messina una manifestazione tanto affascinante quanto complessa. Ma adesso siamo allo sprint finale e siamo orgogliosi di presentare il frutto del nostro impegno, nella speranza che incontri il gradimento della gente, in primis dei messinesi, ma anche di tutti coloro che verranno dalla provincia e oltre. Il cibo rappresenta storicamente un momento di condivisione, di convivialità”.

Con questo spirito nasce Messina Street Food Fest, che vuole essere una grande festa della gente e per la gente con cibo da strada, spettacoli e intrattenimento per grandi e piccini. L’evento si annuncia come un gustoso viaggio nel mondo del più tipico street food messinese e siciliano con sfiziose incursioni fra specialità italiane e internazionali. Insieme agli arancini, i pitoni, le braciole e la focaccia della tradizione locale si potranno gustare gli arrosticini originali abruzzesi, i panini con la porchetta di suino nero dei nebrodi o con gli hamburgher, la pasta fresca al pistacchio di Bronte, le panelle e il pane con la meusa di Palermo, ed ancora la pizza fritta napoletana, il taione e la stigghiola, il panino di grani antichi siciliani con lo stocco a ghiotta, le tortillas messicane e tanto altro. Irresistibili anche le specialità di pasticceria con cannoli, gelati e le deliziose ciambelle americane. Trenta i partecipanti a questa prima edizione, ognuno dei quali proporrà una specialità diversa nelle casette appositamente costruite e dislocate nella piazza principale della città.

Continue reading