Wine experience al Relais San Giuliano con i vini “Cortese”

Un’elegante dimora di charme ai piedi dell’Etna ha ospitato la wine experience dell’azienda agricola Cortese, di Marina e Stefano Girelli, già proprietari delle cantine Feudo di Santa Tresa.

Il Relais San Giuliano, inaugurato a luglio scorso a Viagrande, in provincia di Catania, ha fatto da incantevole cornice all’evento organizzato dalla brand ambassador dell’azienda vitivinicola, Maria Rosaria Nucifora, che insieme all’enologo Stefano Chioccioli, ha accompagnato gli ospiti in un viaggio sensoriale nel mondo del vino.

Prima la degustazione tecnica, poi la cena a bordo piscina alla scoperta dei vini Cortese, prodotti a Vittoria, nel ragusano, un territorio primitivo che si caratterizza per la sua capacità di resistere, adattarsi e rinnovarsi.

Il biologico per l’azienda è più che una scelta, è una questione di sensibilità, attenzione e rispetto del territorio che si rinnova ogni giorno attraverso la scelta di metodi di fertilizzazione naturali e di tecniche di coltura e vinificazione tradizionali, come la fermentazione in orcio di terracotta, che viene dalla cultura greca.

Imprescindibili per l’azienda sono il rispetto della biodiversità e la continua ricerca. Marina e Stefano Girelli, che dal 2002 sono proprietari dell’antica tenuta di Santa Tresa, hanno da poco intrapreso questa nuova sfida, rilevando il brand “Cortese” e mantenendo il nome che ha una lunga storia iniziata a Vittoria in contrada Sabuci nel 1930.

Stefano Girelli

Alla domanda sul perché hanno scelto la Sicilia per produrre vini, Stefano risponde: “Dopo tre generazioni nel vino, la Sicilia è una tappa obbligata”. C’è un grande amore per l’essenza di questa terra e per il suo terroir unico, e un obiettivo, quello di recuperare l’unicità del territorio e dei suoi frutti.  Continue reading