Numeri record per Sicilia in Bolle 2019

Un migliaio di partecipanti provenienti da diverse parti di Sicilia, più di 1200 bottiglie aperte, 42 cantine siciliane presenti e 4 masterclass sold out che hanno visto la partecipazione di circa 200 degustatori: sono questi alcuni dei numeri dell’edizione record di Sicilia in Bolle. Grande soddisfazione è stata espressa dalla delegazione AIS Agrigento per la riuscita di Sicilia in Bolle 2019: “Siamo felici – afferma Francesco Baldacchino – di aver potuto offrire ai tanti appassionati del mondo del vino, e di bollicine nello specifico, un’occasione in cui poter conoscere nuove realtà, approfondirne altre, confrontarsi e arricchirsi attraverso la realizzazione di momenti differenti spalmati su due giornate, il cui focus è stato incentrato sull’eccellenze nel settore spumantistico.”

All’evento, organizzato in collaborazione con l’Associazione Italiana Sommelier Sicilia, di anno in anno sono stati aggiunti nuovi tasselli e nuovi contenuti e i risultati raggiunti indicano che la strada intrapresa risulta vincente: “Credo che il successo di Sicilia in Bolle – sono le parole di Camillo Privitera, presidente AIS Sicilia – sia proprio quello di riuscire ad includere elementi di novità e qualità che accrescano l’attenzione e anche l’interesse verso questa  segmento enologico  che in Sicilia sta vivendo un momento di grande crescita e maggiore consapevolezza”. Continua a leggere