I edizione di Slow CIBUS in favore di Gigliopoli

MILAZZO – Il prossimo 31 maggio nella Baronia di Capo Milazzo, in provincia di Messina, si svolgerà la prima edizione di Slow CIBUS, un evento enogastronomico organizzato da P.A.N. Travel Solution Srls in collaborazione con lAssociazione“Il Giglio” e la Fondazione Lucifero di S. Nicolò. L’idea nasce dal desiderio delle associazioni di presentare e promuovere il territorio messinese  attraverso il cibo, che è uno degli elementi caratterizzanti della cultura di un territorio.

Protagonisti di questa prima edizione saranno i prodotti tipici siciliani, che saranno interpretati da:

Martina Caruso, 1 stella Michelin del Ristorante Signum a Salina

Francesco Arena del Panificio Masino Arena, Messina

Paolo Romeo del Ristorante Grecale, Messina

Salvatore Armeli Moccia e Giovanna Costanzo di Bontà Nostra, Sant’Agata di Militello

Giacomo Caravello del Ristorante Balice, Milazzo

Giorgio Cicero del Ristorante Mùrika, Modica

Rosario D’Angelo di Sikè Gelato, Milazzo

Giuseppe Geraci del Ristorante Modì, Torregrotta

Sandro Pace di Cantunera, Comiso

Giuseppe Pastura di Uzeta, Catania

Tindaro Ricciardo del Ristorante Borgo Murauto, Piraino

Sergio Russo della Pizzeria Trattoria Da Clara, Venetico

Alessandro Greco del Ristorante InseNatura, Salina

Nunzio Maiorana del Ristorante La Corte dei Principi, Spadafora  Continua a leggere

La “verace elettrica” di Sergio Russo conquista tutti

17498586_1271409692940203_1916962858419998736_n

La scalata dei giovanissimi siciliani nel mondo del food è un fenomeno di cui si parla molto negli ultimi tempi. Non solo chef under 30 ma anche giovani pizzaioli appassionati che studiano farine, lievitazione, nuove e vecchie tecniche di impasto. Sergio Russo è uno di questi. Pizzaiolo della Trattoria Tipica da Clara, nel centro storico di Venetico Superiore, autodidatta, 28 anni, ha fatto esperienze di lavoro al di fuori dell’Italia, in particolare a Cambridge, si è messo a confronto con i grandi maestri della pizza napoletana e ha trovato un suo personale stile. La sua pizza? Leggerissima e digeribile, grazie ad un lunghissimo impasto, è fatta con una miscela di farine di tipo 1 macinate a pietra ed alta idratazione, ha bordi alti e una bellissima alveolatura. I tempi di maturazione raggiungono le 36 ore e più, a temperatura controllata. Continua a leggere