Ritorna questo weekend Vicoli & Sapori a Palazzolo Acreide

PALAZZOLO ACREIDE – Questo weekend ritorna Vicoli & Sapori, un appuntamento da non perdere per tutti gli amanti della buona cucina. L’evento, che si avvale del patrocinio del Comune di Palazzolo, si terrà sabato 27 e domenica 28 luglio a partire dalle ore 19.00. Per due giorni l’antico quartiere medioevale di San Paolo, con le sue stradine strette e le tante scalinate, si trasformerà in un suggestivo percorso che condurrà visitatori, giornalisti enogastronomici e foodies alla riscoperta di uno degli angoli più belli della città patrimonio Unesco ed uno dei Borghi più belli d’Italia. Sarà l’occasione per assaporare, lungo un’insolita e piacevolissima passeggiata serale, le prelibatezze locali preparate dai sette chef dell’Associazione di Ristoratori “Vicoli & Sapori” da sempre impegnata nella valorizzazione del territorio, oggi meta obbligata per il viaggiatore desideroso di trovare la vera Sicilia nei suoi piatti.  Continua a leggere

Il successo di Vicoli&Sapori. A Palazzolo Acreide vincono sinergia ed entusiasmo

Sette ristoratori uniti per promuovere le eccellenze, i sapori e le tradizioni di Palazzolo Acreide. Anche per la 3^ edizione di Vicoli&Sapori l’obiettivo è stato pienamente raggiunto. Circa 2.800 persone hanno affollato la piccola cittadina barocca, borgo tra i più belli d’Italia, già Patrimonio Unesco. Ha vinto la sinergia e la grande voglia di fare bene e raccontare con semplicità e passione un territorio, soprattutto a chi non lo conosce ancora e ha voglia di scoprirlo. Per due giorni, l’antico quartiere dell’Orologio ha incantato i visitatori fra musica, degustazioni itineranti e cooking demo.

Le stradine strette intervallate dalle scalinate si sono vestite a festa, ospitando i banchi  di assaggio di vino, olio, formaggi del territorio e gli stand con le prelibatezze preparate dagli chef.

Un percorso di gusto con diverse specialità, dall’arancina al tartufo con checiap di cipolla di Giarratana al carpaccio di vitello con misticanza e cialdina di ceci e scaglie di tartufo;

dal falso risotto di lenticchie nere con bocconcini al limone ai cavati al pesto di rucola, pomodorini confit e fiocchi di latte;

dagli aneletti siciliani al ragù bianco di maialino nero al panino con la salsiccia di Palazzolo Acreide, dalla scaccia iblea alla salsiccia in parmigiana. E poi tanti dolci per i più golosi.

Sette le cantine presenti che hanno fatto degustare i propri vini:  Alessandro di Camporeale, Bagliesi, Marabino, Marilina, Porta del Vento Nepèta, Elia Distribuzione, Pupillo.  Continua a leggere