Davide Guidara al SUM, il nuovo ristorante del Romano Palace Luxury Hotel

Catania – Per quanti di voi si stavano chiedendo dove fosse finito lo chef Davide Guidara che tanto bene aveva fatto all’Eolian di Milazzo, ecco svelato il nuovo corso. A Catania apre SUM, il nuovo ristorante del Romano Palace Luxury Hotel, il primo cinque stelle di lusso di quest’area della Sicilia, che con il suo parco si rivela un’oasi verde in cui trovare ristoro a pochi passi dal mare.

SUM è la sintesi perfetta della vision che esprime il nuovo progetto della famiglia Romano con lo chef Davide Guidara a Catania, tra l’Etna ed il mare, dentro la città, ma allo stesso tempo fuori dai ritmi frenetici cittadini. Il progetto è stato sviluppato insieme allo stesso chef Guidara, dando vita ad una sala gourmet da cui gli ospiti hanno visivamente “accesso” diretto alla cucina mediante la realizzazione di un taglio sulla parete che divide i due ambienti, creando un’interazione tra lo chef, la sua brigata e gli ospiti, che possono così vivere appieno l’esperienza. La sala è stata costruita utilizzando pochi materiali che uniscano l’idea di essenzialità con quella di eleganza. Alla sala gourmet interna è affiancata la sala dessert esterna, immersa nel verde e concepita come un’oasi di benessere e catarsi dei sensi.  Continua a leggere

Cena d’autore al Ristorante Ambrosia con i vini Di Giovanna

Il Ristorante Ambrosia saluta l’arrivo dell’estate con una grande novità: la cucina di pesce firmata dal patron chef Franco Agliolo. Profuma di mare e di terra il menù studiato dallo chef per la Cena d’autore che si svolgerà sabato 29 giugno alle 20.30 nei nuovi locali del Ristorante, a due passi dal Duomo di Sant’Agata di Militello. Molto conosciuto per i suoi eccellenti piatti a base di carne e di prodotti dei Nebrodi, Franco Agliolo porta una ventata di novità nell’offerta di Ambrosia con la scelta di proporre anche piatti di mare che si aggiungono al menù di terra, già fortemente apprezzato dalla clientela. Una grande tecnica, il rispetto e l’esaltazione degli ingredienti e la scelta della migliore materia prima sono i punti fermi della cucina dello chef nebroideo. Per la serata sono stati scelti i vini della cantina vitivinicola Di Giovanna, espressione del buon bere made in Sicily. L’azienda agricola biologica della famiglia Di Giovannaproduce vini autoctoni siciliani e internazionali ed olio extravergine di oliva nel territorio di Sambuca di Sicilia, in provincia di Agrigento, e Contessa Entellina, in provincia di Palermo. L’azienda – certificata in regime biologico dal 1997 – è condotta da Aurelio e Barbara Di Giovanna e dai figli Gunther e Klaus. La proprietà si estende per quasi 100 ettari ed è composta da 56 ettari di vigneti, 13 di oliveto, campi di grano e foreste nel cuore delle Terre Sicane. La Cena d’autore, alla quale prenderà parte il produttore Gunther Di Giovanna – è organizzata in collaborazione con Enostore, distributori all’ingrosso per la ristorazione e le enoteche di vini siciliani, nazionali e internazionali, e con Palazzo Fortunato , boutique hotel di design 4 stelle, realizzato in una residenza storica ottocentesca nel centro storico di Sant’Agata Militello.  Continua a leggere

Grande successo per la cena al Toro Nero con Antonia Klugmann

 

Libertà, ingredienti, territorio, ma soprattutto cuore e coraggio. C’è tutto questo nel libro della chef Antonia Klugmann, 1 stella Michelin, giudice di Masterchef Italia, che la settimana scorsa ha presentato a Messina la sua fatica letteraria “Di cuore e di coraggio. La mia storia, la mia cucina”, edito da Giunti. Dinnanzi agli studenti dell’Istituto Alberghiero “Antonello” di Messina, prima, e ai giornalisti di settore, dopo, riunitisi al Ristorante Toro Nero, Antonia Klugmann si è raccontata nel modo più intimo possibile.

La chef nella foto con giornalisti e blogger

“Il libro si rivolge a chiunque voglia scoprire qualcosa di più su di noi e sulla nostra cucina, – ha spiegato l’autrice – ho approfittato della possibilità di raccontare le mie ricette per raccontare anche la nostra vita privata. Il lavoro mi ha insegnato quanto è importante faticare e mettersi sempre in gioco”. Il libro racconta della sua vita e della sua cucina, del suo amore per le erbe, della lotta allo spreco, passando attraverso una selezione delle 60 ricette più amate che hanno rappresentato un passaggio importante nell’arco dei 12 anni di attività della chef triestina. Ogni pagina racconta che dietro alla donna di successo, conosciuta dal grande pubblico grazie alla fortunata trasmissione di Sky, c’è un animo sensibile, profondo e colmo di umiltà. C’è anche una donna coraggiosa che a soli 26 anni decide di aprire il suo ristorante a Pavia di Udine, con il compagno Romano. Poi, quel progetto si trasforma in qualcosa di ancora più intimo, Antonia e Romano lasciano i locali in affitto per costruire il Ristorante dei loro sogni con soli 20 coperti. Il 21 dicembre 2014 L’Argine di Vencò, a Dolegna del Collio (Gorizia) è una sfida che diventa realtà in un piccolissimo paesino. “La scelta del luogo non è stata casuale, – racconta Antonia – volevo investire in un luogo che fosse simile per cultura e storia a quello in cui ero nata, Trieste. Il Collio ci è sembrato un sogno”. Non senza sacrifici, Antonia ha creduto nel suo progetto. “All’inizio lavavo i piatti, impiattavo, spazzavo, facevo tutto – racconta ancora la chef – non volevamo assumere personale in più e fare quindi passi troppo lunghi”. I sacrifici hanno ripagato il lavoro fatto e, a pochi mesi dall’apertura, il ristorante ha conquistato la prima stella Michelin. Per Antonia Kugmann è il coronamento di un sogno. “La stella è un mezzo per farsi conoscere più rapidamente e da un pubblico più ampio – spiega la chef – è stata veramente una grande occasione. Potremmo sentirci arrivati, ma ci vediamo ancora in cammino, pronti a toccare la prossima tappa nella nostra evoluzione”.  Continua a leggere

Due territori a confronto, Etna e Nebrodi al Ristorante Ambrosia

23376433_10213036777187117_6535904445784189465_n

L’abbinamento perfetto esiste. Il connubio tra i vini dell’Etna della tenuta Aglaea e la cucina del territorio dello chef Franco Agliolo è riuscito alla perfezione a detta di tutti, esperti e non del settore. La serata organizzata da Marcello Fulgieri e Angela Mondello di Enostore, distributori dei vini della produttrice Anne-Louise Mikkelsen e di altre etichette nazionali e internazionali, puntava a far conoscere due importanti realtà del territorio. Da una parte il Ristorante “Ambrosia” di S’Agata Militello (in provincia di Messina) che per scelta dello chef e patron Franco Agliolo, con soli 30 coperti, punta a conquistare un mercato di fascia medio-alta puntando molto sulla territorialità e stagionalità dei prodotti, sull’eccellenza delle materie prime e su quel pizzico di fantasia che rende ogni piatto ricercato e mai banale. Dall’altro, l’azienda Aglaea di Anne-Louise Mikkelsen, danese innamorata dell’Italia, che ha costruito la sua fortuna sull’Etna.  Continua a leggere

“Sicilia bedda” cous cous e triglia del Ristorante Cortile Pepe (video)

20121490_10212118159502249_6199431588023418272_o “La Ricetta in tour” vi ha tenuto compagnia per tanti venerdì sull’emittente televisiva messinese RTP nella fascia oraria che segue il TG, con la realizzazione tecnica di Antonio Grasso (PVK). Abbiamo scoperto tante prelibate ricette preparate da chef, maestri panificatori e pasticceri.

Per l’ultima puntata siamo andati nella bellissima Cefalù, una delle perle della nostra Sicilia, a scoprire la cucina del Ristorante Cortile Pepe di Toti Fiduccia. Lo chef Gianni Lettica ha preparato per noi il cous cous incocciato  a mano, come facevano le nonne con amore e passione. Potete rivedere qui la preparazione e scoprire questo raffinato Ristorante che nasce nel centro storico di Cefalù.  Continua a leggere

Involtini di triglia con salsa alla menta e arancia del Ristorante Perissa (video)

DSC_0045

Secondo appuntamento de “La Ricetta in tour” di RTP dal Ristorante Perissa di Messina. Lo chef Giovanni Mangano prepara degli involtini di triglie accompagnati dalla pizza pane preparata dal pizzaiolo Carmelo Giuffrè.  Continua a leggere

Limone apparente del Ristorante Marina del Nettuno (video ricetta)

La ricetta in tour è tornata al Ristorante Marina del Nettuno dove lo chef Pasquale Caliri ha preparato un dolce per il nuovo menù estivo dell’esclusivo locale messinese. La puntata è andata in onda su RTP il 19 maggio.

marina del nettuno