La Calabria più buona è andata in scena al Me Restaurant in occasione di Tasting Calabria

Il mare più azzurro, le colline cosparse di ulivi e viti, le distese di bergamotto, le coltivazioni di peperoncino e cipolla rossa ma non solo. Ci troviamo nella bellissima Calabria, in un territorio fertile e generoso, simbolo di prosperità e abbondanza, che riporta al tempo della Magna Grecia. Le potenzialità sono immense e, per certi versi, ancora inespresse. Si può e si deve continuare a lavorare per far conoscere la ricchezza di questa terra. La parola d’ordine è “fare rete”, lavorando in sinergia per il bene comune e per attrarre risorse e lavoro. Se ne è parlato in occasione di Tasting Calabria che si è svolto il 19 e 20 giugno a Pizzo Calabro. L’iniziativa è stata promossa dal patron e chef del Me Restaurant Giuseppe Romano e dalla moglie pastry-chef Eleonora Marcello all’interno del loro ristorante, in collaborazione con Nieva Zanco, della Consiglieria Guida Gastronomica non Convenzionale, Filippo Teramo, giornalista di VdG Magazine, e il patrocinio del Comune di Pizzo Calabro, del GAL Terre Vibonesi, del Flag dello Stretto, della Federazione Italiana Sommelier, della Confederazione degli artigiani di Vibo Valentia e delle associazioni Euro-Toques Italia e Ambasciatori del Gusto, di cui fa parte lo chef Romano.  Continua a leggere

Tasting Calabria. Due giorni di degustazioni, confronti e dibattiti a Pizzo Calabro

Pizzo Calabro – Fervono i preparativi per la prima edizione di “Tasting Calabria Workshop. Tutti i sapori della Calabria” che si svolgerà il 19 e 20 giugno a Pizzo Calabro all’interno degli spazi del Me Restaurant. Lo chef Giuseppe Romano e la pastry-chef Eleonora Marcello sono i promotori e gli organizzatori dell’iniziativa che vede la collaborazione di Nieva Zanco, della Consiglieria Guida Gastronomica non Convenzionale.

Un evento molto atteso in Calabria, terra di grandi eccellenze gastronomiche, riservato ai protagonisti del settore Food ed Horeca ed aperto al mondo della stampa e della comunicazione del settore enogastronomico. Saranno due giorni di confronti, dibattiti e degustazioni in cui selezionati produttori calabresi avranno la possibilità di farsi conoscere attraverso testimonianze, narrazioni, assaggi e visite su campo.

Il taglio del nastro è previsto per mercoledì 19 giugno, alle ore 18,00, con il workshop in cui i singoli produttori ed i consorzi a cui essi afferiscono dialogheranno con il pubblico. L’incontro è moderato dalla scrittrice Nieva Zanco. Si prosegue poi, alle ore 20,00 con il secondo atto: una Cena riservata” (su invito), in cui Giuseppe Romano e Eleonora Marcello proporranno un menù degustazione in cui tutti i sapori ed i profumi della Calabria saranno gli assoluti protagonisti. Insieme a loro ci saranno gli chef Alfonso Crisci di Taverna Vesuviana, Rocco Ianni del ristorante Le Saie di Bagnara e Gaetano Alia di Locanda Alia di Castrovillari.

Si continua giovedì 20 giugno, dalle ore 8,00, di nuovo al Me Restaurant, con uno Special Breakfast”, sempre ad inviti, dove tutti i prodotti calabresi saranno presentati in modo “non convenzionale”.Dalle ore 10,30 quarto ed ultimo atto con il “Live testing”alcuni produttori apriranno le porte delle loro aziende per una visita guidata alla scoperta delle specialità made in Calabria.