La pignolata messinese della Pasticceria Irrera

La Ricetta in tour è stata ospite della storica Pasticceria Irrera 1910 che si trova a Messina, nella centralissima Piazza Cairoli. Ad accoglierci il titolare Filippo Denaro che spiega passo passo la preparazione di uno dei dolci più rappresentativi della città.

Eccomi, pronta a gustare i dolci di Irrera 1910 e scoprire i segreti delle preparazioni

Eccomi, pronta a gustare i dolci di Irrera 1910 e scoprire i segreti delle preparazioni

Limone apparente del Ristorante Marina del Nettuno (video ricetta)

La ricetta in tour è tornata al Ristorante Marina del Nettuno dove lo chef Pasquale Caliri ha preparato un dolce per il nuovo menù estivo dell’esclusivo locale messinese. La puntata è andata in onda su RTP il 19 maggio.

marina del nettuno

Semifreddo tartufato al cioccolato fondente con mandorle caramellate

Ci sono due modi per preparare i semifreddi, con meringa italiana o con la pate à bombe. Il primo metodo prevede l’utilizzo degli albumi ed è normalmente usato in pasticceria per i semifreddi a base di frutta; il secondo prevede l’utilizzo dei tuorli, che vengono montati a lungo con una miscela di acqua e zucchero caldi. Questo secondo metodo viene utilizzato per i semifreddi a base di creme (cioccolato, nocciola, mandorle, ecc.).

Nelle mie personali elaborazioni/esperimenti ho provato la meringa italiana col cioccolato   Continue reading

Crostata di ricotta con scaglie di cioccolato fondente

Ottima questa crostata. Il tempo di preparazione richiede circa 45 minuti. Croccante la frolla e gustoso il ripieno. Potete utilizzare la base della crostata con altri golosi ripieni (marmellata o nutella), oppure potete far cuocere la sfoglia di pasta coperta con un foglio di carta da forno e fagioli secchi, e farcirla una volta che si è raffreddata con crema pasticcera e frutta fresca. Continue reading

Panettone tradizionale con lievito madre


A Natale non può mancare il dolce per eccellenza, il panettone tradizionale con uvetta e canditi, a lievitazione naturale. Il solo fatto di avere il lievito madre mi porta a sperimentare sempre, e le sfide difficili, se non impossibili, mi piacciono. Così, pur non avendo un’impastatrice professionale, mi sono messa in testa l’idea di provare a fare il panettone. Ho girovagato sul web in cerca di una ricetta che mi convincesse e l’ho trovata. Il panettone è stato apprezzato così tanto che dopo qualche giorno ne ho preparato degli altri! Il maestro che ho scelto è Adriano. Vi invito a visitare il suo blog Profumo di lievito, dove troverete tante altre interessanti ricette!  Continue reading