Fud Bottega Sicula e Artficial. Il 17 aprile in anteprima a Palermo l’allestimento d’arte in 3D

 

Per celebrare Palermo Capitale della Cultura e prepararsi a Manifesta, la biennale d’arte contemporanea che ha scelto il capoluogo siciliano per la sua dodicesima edizione, nasce la collaborazione tra Fud Bottega Sicula e Artficial, la start up che trasforma il meglio della creatività umana in codice binario. Dal 17 aprile il ristorante di Fud si vestirà a festa con Cloni che riproducono busti e teste di capolavori del passato realizzati in coloratissima fibra di mais. Cloni Artficial riempiranno le pareti, le mensole e le vetrine del ristorante per creare una vera e propria installazione artistica.

“Un luogo del cibo è innanzitutto un luogo di condivisione – spiega Andrea Graziano founder di Fud Bottega Sicula – ci piace immaginare uno spazio che possa essere vissuto da tutti, un luogo da vivere che possa essere un contenitore di tante cose belle che stanno accadendo in questo importante anno per la città di Palermo. Il nostro contributo vuole essere proprio quello di offrire, con l’informalità che ci contraddistingue, il nostro spazio per aprire spunti di riflessione sull’arte, sulla contemporaneità e sulla bellezza”.

Andrea Graziano

Il gruppo di lavoro della giovane start up, che ha creato un sodalizio con Fud bottega Sicula, punta a rendere accessibile la bellezza attraverso l’innovazione tecnologica.   Continue reading