Charme Officina Cucina e Fud Off insieme ad Alcamo per una cena evento esclusiva

Una serata di charme, un’esperienza gastronomica curiosa e intigrante, fuori dagli schemi. Si presenta così l’evento promosso da Gabriella Mulè di “Charme Officina Cucina”, il concept store di design che si trova ad Alcamo e che seleziona i complementi d’arredo e gli utensili per la cucina più innovativi del panorama internazionale.

L’appuntamento è fissato per il 5 novembre prossimo alle ore 19.30, quando la cucina di Fud Off – il tapas restaurant e cocktail bar catanese ideato da Andrea Graziano – si trasferirà per una sera ad Alcamo, negli spazi colorati e creativi di Charme Officina Cucina. La chef Valentina Chiaramonte e il barman Domenico Cosentino  sperimenteranno per l’occasione nuove proposte e inediti abbinamenti studiati per valorizzare un percorso olfattivo caratterizzato dai sentori di legno bruciato e vetiver della nuova home fragance creata per Fud Off dall’artigiano del profumo Antonio Alessandria. Nel corso della serata, oltre a godere di una cena fuori dal comune a base di tapas gourmet, ci si potrà confrontare per apprendere nuove tecniche di cucina. Charme Officina Creativa non è nuova ad iniziative di questo tipo e tra gli chef ospitati in passato c’è stato anche Pino Cuttaia, 2 stelle Michelin de “La Madia” di Licata.

Per info e prenotazioni:  Continue reading

Mix Contest Italy Tour, Highlander Pub e Fud Off trionfano nella tappa siciliana

 

In una delle terrazze più suggestive di Taormina, al settimo piano dell’NH Collection Taormina, il 27 agosto scorso, si è svolta la tappa siciliana di Mix Contest Italy Tour. Si tratta del secondo appuntamento, dopo la tappa inaugurale di Torino. Dieci bartender del Sud Italia si sono dati battaglia a colpi di cocktail realizzando un pre-dinner (cocktail da aperitivo) e un after-dinner (cocktail da dopo cena), rigorosamente inediti nella splendida cornice di Taormina.

Circa 200 persone hanno preso parte all’esclusivo party e gustato i cocktail preparati a vista dai dieci professionisti e le preparazioni degli chef del Ristorante Zefiro, dell’NH Collection Taormina. Una giuria tecnica, composta da esperti del settore, ha decretato i vincitori della tappa taorminese che accederanno direttamente alla finale nazionale in programma nel 2019.

I bartender di Highlander con Lalla Carello

Il primo classificato è stato Highlander Pub Piazza Armerina con Emilio Scroppo e Riccardo Scroppo che hanno convinto la giuria con i due cocktail: “L’Eclissi di Nonna Lina” e “Modica by night”. 

Domenico Cosentino di Fud Off

Il secondo classificato è stato Fud Off con Domenico Cosentino. Il terzo Bocum Palermo con Gianluca Di Giorgio che purtroppo non accederà alle finali.    Continue reading

La genialità di #OffFestival rivoluziona il modo di mangiare a Catania

Non convenzionale, a tratti geniale e rivoluzionario. Dal format all’architettura, dall’atmosfera all’arredamento di design, tutto a Fud Off è differente. A cominciare dal cibo. Chi sceglie Fud Off, sposa un progetto per lasciarsi trasportare dalla genialità e dalla spinta estrema della resident @chezmunita Valentina Chiaramonte, e dal fuoco di Andrea Graziano, inventore di FUD OFF e ancor prima di FUD, la bottega sicula che ha rivoluzionato il modo di mangiare a Catania e Palermo, e che presto arriverà anche nella capitale della moda e del divertimento, Milano.

La proposta di Fud Off, in via Santa Filomena a Catania, è innovativa e giovane, per questo piace. Dalle tapas al piatto gourmet, allo sfizio goloso, il passo è breve e tutto viene innaffiato dagli strepitosi cocktail di Domenico Cosentino, che mixano con audacia creatività e tradizione. Se il locale non è convenzionale, il Festival ideato da Andrea Graziano e Valentina Chiaramonte, con la giornalista Elisia Menduni, lo è ancora meno.

Lo chef Diego Rossi di Trippa Milano

Giunto al sesto appuntamento, OFF FESTIVAL è l’evento che mette insieme i cuochi ed i bartender più OFF d’Italia e richiama tantissimi appassionati. Il 18 marzo è stata la volta dello chef Diego Rossi di Trippa Milano e del bartender Benjamin F. Cavagna.

Il bartender Benjamin F. Cavagna

Non è mancato l’ospite a sorpresa, la nota chef Gaia Giordano di Spazio Milano Niko Romito. Tra asina, montone, vitello tonnato, trippa, radicchio e cocktail, la serata è stata un tripudio di emozioni sensoriali. Ad aprire la cena, la trippa fritta di Diego Rossi, morbida dentro, croccante fuori, profumata al pepe e rosmarino, che nasce dal ricordo di un piatto ligure.  Continue reading