La tradizione marinara del Ristorante “Acquapazza” a Santa Tecla, laddove si respira il mare

Amo girare in lungo e in largo la nostra bella Sicilia alla scoperta di luoghi da visitare e posti in cui mangiare. Non si finisce mai di venire a contatto con angoli incantati, anche a due passi da casa. A Santa Tecla, piccola frazione del comune di Acireale, ho fatto una piacevole scoperta, il Ristorante “Acquapazza”, che si affaccia sul caratteristico borgo marinaro siciliano. Un’oasi di tranquillità, con una vista a dir poco magica che da sola basterebbe a regalare un’esperienza indimenticabile.

Il Ristorante infatti sorge a ridosso del mare e, se di giorno si respira la bellezza, la sera si respira il profumo del mare e si apprezza l’ambiente intimo e riservato tra le luci soffuse e il rumore delle onde. Il servizio è impeccabile e attento. La cucina attinge alla tradizione marinara siciliana con influenze di carattere internazionale date dall’impronta dello chef Sebastiano Finocchiaro, general manager del ristorante. La semplicità vince in questo ristorante di mare ed è bello ritrovare quei piatti della memoria dove quel che si apprezza è la valorizzazione della materia prima.

Il mio percorso inizia con gli antipasti “Fantasia dell’Acquapazza”. Nel crudo di mare si apprezzano la tartare di tonno, quella di cernia con uovo di quaglia e wasabi, i gamberi rossi, il salmone e le ostriche.

Ne fanno parte anche una grande varietà di altre preparazioni, dal sautè di cozze, al fritto di paranza, dall’arancino con ripieno di pesce alla parmigiana di spatola,  Continue reading

Farro ai frutti di mare (video ricetta)

farro

Altra idea freschissima per la vostra estate. Da preparare anche in anticipo, il farro come un’insalata e pesce fresco per renderlo ancora più gustoso. Provate anche voi!  Continue reading

Cozze scoppiate su crema di patate e pistilli di zafferano (video ricetta)

cozze scoppiate su crema di zafferano

Oggi vi propongo un antipasto delicato, con le cozze messinesi che in questo periodo sono fantastiche! Al posto della classica pepata, servite le cozze con questa leggera crema allo zafferano.  Continue reading

Zuppa di ceci neri e cozze

2) insalata di ceci nere e cozze

Una dieta sana è fondamentale per vivere bene e a lungo. Tutte le settimane dovremmo portare in tavola i legumi che saziano, fanno bene all’organismo e sono una delle principali fonti proteiche della nostra dieta. Potete scegliere i legumi secchi disponibili tutto l’anno o scegliere quelli freschi di stagione (adesso fate scorta di fave e piselli). Oggi vi propongo questo piatto unico, in cui ho unito le cozze ai ceci neri biologici.  Continue reading

Risotto viola con cozze e vongole

La natura offre colori e sapori meravigliosi. Altro che coloranti… per colorare i nostri piatti basta quel che la terra ci offre. In questo risotto ho utilizzato il cavolo viola. Quel che resta dalla preparazione potete mangiarlo anche crudo, è croccante e saporito, ottimo per completare delle insalate.  Continue reading

Spaghetti con cozze e vongole veraci

Ci sono piatti che non mi stancano mai e mangerei ogni giorno, come questo. Nella sua semplicità mi fa impazzire e lo preparo spesso. In questa preparazione ho utilizzato sia cozze che vongole ma potete utilizzare tranquillamente solo le une o le altre. Il risultato è sempre ottimo. A me piace aggiungere pochissimo pomodorino ma sono ottime anche in bianco!  Continue reading

Impepata di cozze di Ganzirri

Si dice che le cozze siano più buone nei mesi senza “R”. Credenza popolare o verità? Da amante delle cozze, io le mangio tutto l’anno ma devo ammettere che, nella bella stagione, il frutto è pieno, carnoso e ancor più gustoso.

La preparazione dell’impepata è di una semplicità estrema. La bontà del piatto sta nella qualità della materia prima e le “cozze di Ganzirri” non hanno eguali! Qui a Messina si consuma come antipasto o come secondo piatto. Continue reading

Gigantoni con friarelli, cozze e peperoncino

Se vi piacciono i friarelli… se impazzite per le cozze, provate questo piatto. E’ superlativo! Con la calura di oggi ho scelto di andare al mare e digiunare a pranzo. E la sera? Ho recuperato tutto quanto con questa sublime pasta di Gragnano. Continue reading