MEDinFOOD Il Salone del Gusto siciliano ritorna a Vittoria con un ricco programma

VITTORIA – Il meglio dell’agroalimentare e dell’enogastronomia siciliano, rappresentato da numerose aziende e da importanti nomi della cucina, torna sotto i riflettori dei media, dei winelovers e degli amanti della buona tavola in occasione della terza edizione di MEDinFOOD, il Salone del gusto siciliano in programma i prossimi 18, 19 e 20 maggio a Vittoria. Ancora una volta il Polo Fieristico ospiterà cooking show, degustazioni guidate di vino e momenti di approfondimento e sarà una buona occasione dove poter incontrare buyer italiani e stranieri. Dentro MEDinFOOD c’è tutto ciò che questa terra rappresenta, la sua indiscussa bontà, la passione imprenditoriale che muove le sue aziende, le storie della sua gente di cui certamente la stampa di settore invitata avrà modo di raccontare. Lo farà in particolare Gioacchino Bonsignore di TG5 Gusto (che sarà presente nella giornata inaugurale) che anche quest’anno ha riconfermato la sua presenza.

Per i visitatori sarà possibile incontrare le più grandi aziende di settore che hanno scelto di scommettere sul proprio territorio nonché la possibilità di vedere all’opera alcuni tra gli Chef dell’Associazione ProvincialeCuochi Iblei, che durante la tre giorni realizzeranno piatti ai quali saranno abbinati vini e birre artigianali.

Per il Direttore del Polo Fieristico, Davide La Rosa, si tratta di un’edizione particolare. “Abbiamo lavorato tanto in queste lunghe settimane. MEDinFOOD rappresenta una grande opportunità per l’intero territorio siciliano che ha voglia di identificarsi in un evento che unisca il consumer al business. Come Azienda siamo consapevoli della strada da percorrere, ma altrettanto coscienti di ciò che abbiamo già fatto. L’incremento di espositori del circa 20% rispetto alla passata edizione è un segno chiaro di come a scommettere su MEDinFOOD non sia solo l’organizzazione ma anche chi in Sicilia fa economia: le aziende”.  Continua a leggere

Spinosini risottati alle vongole veraci con aria di prezzemolo. La cucina circolare di Igles Corelli a Expo Cook

La cucina circolare di Igles Corelli ha fatto tappa a Expo Cook, la fiera dedicata alla ristorazione che si è svolta a Palermo nei giorni scorsi. Lo chef pluristellato in carriera, molto conosciuto e apprezzato dal grande pubblico per i suoi programmi di cucina in onda su Gambero Rosso, era tra gli ospiti più attesi della kermesse. Per il suo cooking show Igles Corelli ha scelto di reinterpretare un piatto della tradizione, gli spaghetti alle vongole veraci, con interessanti accorgimenti. Al posto degli spaghetti ha utilizzato gli spinosini, dei tagliolini essiccati che sono stati prima fritti in olio extravergine di oliva leggero per 10 secondi, e poi risottati. In cucina Igles non butta nulla e per estrarre tutto il sapore dalle vongole veraci, dopo averle fatte schiudere in un tegame, ha utilizzato anche i gusci che normalmente si buttano. Dopo aver sgusciato e messo da parte le vongole, i gusci sono stati utilizzati per preparare un brodo con sedano, carota, cipolla e ghiaccio.

La parte migliore è il guscio delle vongole – ha chiarito lo chef – e attraverso l’osmosi viene fuori tutto il sapore”. Il brodo così ottenuto si fa bollire lentamente, poi viene filtrato ed è un concentrato di sapore. La pasta, subito dopo la velocissima frittura che serve per fissare le farine, viene risottata in padella con il brodo in ebollizione. La pasta in cottura assorbe il liquido che viene aggiunto gradualmente, fin quando il tagliolino è asciutto e cremoso. Infine si aggiungono le vongole veraci ed un filo di olio evo. Il piatto si completa con l’aria di prezzemolo ottenuta con il succo di prezzemolo e l’aggiunta di lecitina di soia.  Continua a leggere

Tutte le novità di Expo Cook… l’evento dedicato alla ristorazione

 

Sono numerose le novità della terza edizione di Expocook che si svolgerà dal 26 febbraio al 1 marzo, presso la Fiera del Mediterraneo di Palermo, alla quale prenderanno parte 130 aziende espositrici con un incremento del 10 % rispetto allo scorso anno. Il dato è emerso oggi durante la conferenza stampa di presentazione dell’evento che si è svolta a Palermo presso l’I.P.S.S.E.O.A. Pietro Piazza.

Essere riusciti a portare in Sicilia  le aziende  più importanti del settore  ristorativo, è per noi motivo di grande orgoglio. – ha detto il project manager Fabio SciortinoVolevamo creare qualcosa di unico nel suo genere e crediamo, senza alcuna  presunzione, di esserci riusciti, ottenendo anche importanti patrocini che contribuiscono a rendere questa manifestazione una casa di tutti pronta ad accogliere il meglio delle eccellenze siciliane”.  Continua a leggere

Domani il taglio del nastro della I edizione di Messina Street Food Fest

street 2

Domani alle 18.00 prende il via la prima edizione di Messina Street Food Fest, organizzata da Confesercenti Messina in partnership con il Comune di Messina e con il patrocinio dell’Ars, della Città Metropolitana di Messina, della Camera di commercio, della IV Circoscrizione e del CRAL della Città Metropolitana di Messina.

“Siamo quasi giunti al taglio del nastro – ha affermato il presidente di Confesercenti Messina Alberto Palella – e non nascondo che l’emozione è tanta. Confesercenti Messina, insieme con il team di professionisti che ha messo a disposizione dell’evento le proprie competenze, ha lavorato per parecchi mesi per portare a Messina una manifestazione tanto affascinante quanto complessa. Ma adesso siamo allo sprint finale e siamo orgogliosi di presentare il frutto del nostro impegno, nella speranza che incontri il gradimento della gente, in primis dei messinesi, ma anche di tutti coloro che verranno dalla provincia e oltre. Il cibo rappresenta storicamente un momento di condivisione, di convivialità”.

Con questo spirito nasce Messina Street Food Fest, che vuole essere una grande festa della gente e per la gente con cibo da strada, spettacoli e intrattenimento per grandi e piccini. L’evento si annuncia come un gustoso viaggio nel mondo del più tipico street food messinese e siciliano con sfiziose incursioni fra specialità italiane e internazionali. Insieme agli arancini, i pitoni, le braciole e la focaccia della tradizione locale si potranno gustare gli arrosticini originali abruzzesi, i panini con la porchetta di suino nero dei nebrodi o con gli hamburgher, la pasta fresca al pistacchio di Bronte, le panelle e il pane con la meusa di Palermo, ed ancora la pizza fritta napoletana, il taione e la stigghiola, il panino di grani antichi siciliani con lo stocco a ghiotta, le tortillas messicane e tanto altro. Irresistibili anche le specialità di pasticceria con cannoli, gelati e le deliziose ciambelle americane. Trenta i partecipanti a questa prima edizione, ognuno dei quali proporrà una specialità diversa nelle casette appositamente costruite e dislocate nella piazza principale della città.

Continua a leggere

Taormina: la capitale del Gourmet dal 15 al 17 ottobre

img_7013

Appassionati del gusto vi segnalo un evento da non perdere: “Taormina Gourmet” che si svolgerà nella perla dello Ionio dal 15 al 17 ottobre, presso Villa Diodoro. La manifestazione, organizzata da Cronache di gusto, è ricchissima di eventi.  Continua a leggere