Non si finisce mai di imparare. Mantarro, Guidara e il fattore umano nella cena a 4 mani dell’Eolian

 

Il confronto è sempre costruttivo. Chi dice che non si può imparare anche da un giovane? Una lezione di vita quella dello chef 2 stelle Michelin, Massimo Mantarro, del Principe Cerami di Taormina, che il 24 marzo scorso è stato protagonista di una cena a 4 mani all’Eolian Milazzo Ristorante insieme al giovane Davide Guidara, 24 anni, resident chef “Best in Sicily 2017” della meravigliosa struttura che sorge a Milazzo, a due passi dall’antico Castello della cittadina, con vista sulle isole Eolie.

Mantarro e Guidara hanno emozionato non solo con i loro piatti ma anche con le parole.  “Il bello di queste iniziative – ha commentato Mantarro – è che tutti abbiamo da imparare in ogni situazione. E’ molto importante il rapporto che si crea tra le persone e l’interscambio culturale. Sembra banale ma non lo è, si può imparare anche da un giovane”.

“E’ stata un’esperienza divertente e molto istruttiva – ha commentato Davide Guidara – e, al di là della professionalità indiscussa di Mantarro, ho scoperto una persona che ha un’umiltà da vendere. Per noi giovani lo chef stellato è una specie di divinità, invece in cucina Mantarro mi è sembrato un ragazzo, uno dei pochi che ancora si diverte a cucinare”.  Continue reading

La cucina che emoziona e diverte. La prima tappa di Sicilia da Gustare è una grande festa

Scoprire, provare, conoscere, viaggiando in lungo e in largo per la Sicilia per raccontare l’offerta enogastronomica di eccellenza. C’è una grande passione dietro il lavoro del team di professionisti di Sicilia da Gustare, la preziosa Guida che racchiude i luoghi e i sapori di qualità, mettendo insieme le conoscenze che parlano di territorio. Luoghi da vivere appieno per emozionare e emozionarsi. Con questo obiettivo è nata l’idea di organizzare delle cene tematiche in cui far incontrare e confrontare un pubblico di appassionati della buona cucina e del buon bere con chef d’eccezione e produttori di eccellenze.

Carmelo Pagano brinda con la brigata di cucina

La prima tappa di Sicilia da Gustare ha preso il via il 28 febbraio scorso dal Ristorante 900 di Caltanissetta. “Con questa serata – ha commentato l‘editore della Guida, Carmelo Pagano, vogliamo rappresentare la Sicilia da gustare, quella che sa emozionare e divertire con armonia e gusto”.

Il tema della serata è stata la territorialità. Per l’occasione sono state messe in campo realtà differenti, ognuna delle quali porta con sé storie di successo.  A raccogliere l’invito di Sicilia da Gustare, il grande chef Massimo Mantarro,  2 stelle Michelin del Ristorante “Principe Cerami” di Taormina, che nonostante gli impegni che lo portano in giro fuori e dentro l’Europa, ha affermato: “Ci tenevo ad essere presente e ci sono. Questa è una grande festa tra cuochi”.

Accanto a Mantarro in cucina,si sono fatti apprezzare Carmelo Gambacorta, Andrea Romè chef patron del Ristorante 900, Rosario Umbriaco, re dello Street Food di Enna, Carlo Rallo chef di Taglia e Arrusti, il ristorante di carne aperto tre anni fa a San Cataldo con il socio macellaio Giancarlo Urso, e per finire i due Pastry chef di “Ariston Dolci” Vincenzo e Ludovico Cinardo, che rappresentano la terza generazione della Pasticceria avviata nel 1956. La serata ha raccontato anche di una Sicilia imprenditoriale, con due aziende vitivinicole presenti, Casa di Grazia e Tenute Orestiadi. 
Continue reading