Merluzzo grigliato su zuppetta di datterini, olive e capperi

 

Una ricetta che lascia inalterate tutte le proprietà del pesce. La cottura è velocissima e priva di grassi, la zuppetta di pomodoro che accompagna il pesce conferisce freschezza e gusto alla preparazione. Ho pubblicato questa ricetta nell’ultimo Speciale di Cucina di Gazzetta del Sud di marzo ’18.  Continue reading

Pesce spada con gratin all’eoliana (video ricetta)

pesce spada gratinato

Il pesce spada si presta a moltissime preparazioni, niente batte i classici involtini alla messinese ma anche questa ricetta ha il suo perchè… ho utilizzato capperi, cucunci e pomodorini secchi delle isole Eolie, è venuta fuori una panatura gustosa e profumatissima! Basta poco per valorizzare un pesce che già di suo è buonissimo! Provate anche voi…  Continue reading

Crostini con caponata di finocchi

Questa caponata “alternativa” non fa rimpiangere quella classica con le melanzane. Eccola ad impreziosire un crostino di pane che diventa così un piacevole antipasto. Da servire anche in accompagnamento a secondi piatti di carne e di pesce. Un piatto dolcemente autunnale… Continue reading

Pesce spada all’acqua di mare


Questa ricetta è tratta da un libello a cui tengo molto. Amo collezionare libri di cucina e quella signora che me lo donò tanti e tanti anni fa forse sapeva che ne avrei fatto un buon uso. Raccoglie piatti tipici messinesi con una scrittura semplice e immediata. Lei ed il marito avevano una nota pescheria in centro ed un giorno mi volle regalare questo libello scritto da lei, rilegato con delle spille e niente più.

Unica aggiunta alla ricetta originale, i cucunci, gustosi frutti della pianta del cappero, coltivati alle Eolie. Vengono usati da soli, per accompagnare gli aperitivi o arricchire piatti più complessi della tradizione siciliana. Continue reading

Farfalle al tonno

Questo primo piatto velocissimo mi ricorda i tempi dell’Università, quando tra una lezione e l’altra eravamo sempre di corsa. Non ho mai amato i piatti pronti, quindi anche quando c’era poco tempo, non si rinunciava a cucinare qualcosa di sbrigativo ma gustoso.

Inserisco questa ricetta su suggerimento di Manuela, una carissima amica conosciuta il primo giorno di Università. Da allora abbiamo condiviso tante cose insieme e tante ancora ne abbiamo da fare! Qualche giorno fa mi ha detto: “Perchè non inserisci quella ricetta che preparavamo sempre”? Eccola qua, ripensando ai bei vecchi tempi! 

Continue reading