Sicilia in bolle, al via la IV edizione nel magico scenario della Scala dei Turchi

Sicilia in Bolle, il Festival delle bollicine siciliane giunto alla quarta edizione, è già annoverato come uno degli eventi più importanti di AIS Italia, essendo vetrina delle migliori produzioni di spumanti e vini frizzanti dell’isola. L’evento è organizzato dalla delegazione AIS di Agrigento, coordinata dal Delegato e Sommelier Professionista Francesco Baldacchino, in collaborazione con AIS Sicilia e avrà luogo l’1 e il 2 luglio in un palcoscenico mozzafiato, il Madison Trattenimenti, la prestigiosa sala ricevimenti che si affaccia sulla scogliera di marna bianca più bella d’Italia, la Scala dei Turchi di Realmonte, in provincia di Agrigento. Adagiato sul promontorio che domina il mare, la location incanta i suoi ospiti con la sua suggestiva posizione, incastonata all’interno di un paesaggio naturale incontaminato. Una sala ricevimenti prestigiosa, con eleganti sale interne e due ampi gazebo che si affacciano sul mare, faranno da sfondo a questa nuova edizione del festival delle bollicine siciliane. Un evento che celebra le migliori produzioni di vini frizzanti e spumanti siciliani, ma anche la Sicilia e alle sue innumerevoli bellezze naturali. Il calendario dei lavori prevede due intense giornate.

La prima giornata, domenica 1 luglio, è rivolta a sommelier ed operatori del settore con momenti di approfondimento sulla spumantistica italiana e un particolare focus su due specifiche aree di produzione, Sicilia e Trentino.

  • La giornata si aprirà con il convegno “Storie e parallelismo sulla spumantistica di due grandi regioni TRENTINO e SICILIA”, un interessante incontro per analizzare queste due importanti aree italiane di produzione di spumanti metodo classico e non, e scoprirne differenze e analogie. L’appuntamento è alle 12:00 presso il Faro di Capo Rossello, in località Monte Rossello, Realmonte (AG). Interverranno Camillo Privitera, Presidente AIS Sicilia, Francesco Baldacchino, Delegato AIS Agrigento, Enrico Zanoni, Presidente Consorzio Trento Doc, Alessio Planeta, Presidente Assovini Sicilia, Antonio Rallo, Presidente Consorzio Sicilia Doc, Umberto Gambino, Giornalista TG2 RAI, Pietro Caravello, Delegato AIS Messina. Il Convegno è riservato ad addetti al settore e giornalisti. A seguire pranzo buffet riservato agli ospiti.
  • Alle 17:30 sarà la volta della Masterclass “SPUMANTI SICILIA” che si terrà presso il Madison Trattenimenti all’interno della Sala Mare. Un’analisi accurata sulla produzione spumantistica siciliana seguita dalla degustazione di alcune delle più prestigiose etichette dell’isola con gli interventi di Camillo Privitera, Pietro Caravello Alessio Planeta, Antonio Rallo e Umberto Gambino. La quota di partecipazione € 20 a persona, prenotazioni sul sito web www.siciliainbolle.it
  • Alle 19:30 si proseguirà con la Masterclass “TRENTO DOC”, sempre nella Sala Mare del Madison Trattenimenti. Un focus sulla storica area di produzione di spumanti metodo classico italiani, seguito dalla degustazione di alcune delle migliori etichette con Camillo Privitera, Enrico Zanoni,Umberto Gambino e Roberto Anesi – Miglior Sommelier d’Italia 2017. Quota di partecipazione € 20 a persona, prenotazioni sul sito web www.siciliainbolle.it (con l’acquisto di entrambe le Masterclass la quota di partecipazione è di € 35 anziché € 40).

Continue reading

Dal 27 al 29 ottobre Taormina ospiterà il 51° Congresso Nazionale A.I.S.

Camillo_Privitera_AIS_Sicilia

Dopo 9 anni il Congresso Nazionale dell’Associazione Italiana Sommelier torna in Sicilia e lo fa in una location affascinante e suggestiva come Taormina dove, negli eleganti e antichi saloni del San Domenico Palace, dal 27 al 29 ottobre prossimi si svolgerà il 51° appuntamento con migliaia fra dirigenti, soci e semplici appassionati del mondo del vino. Tutti i particolari e il ricco programma degli eventi sono stati illustrati sabato scorso a Catania al Plaza Hotel dal presidente di AIS Sicilia, Camillo Privitera, e dalla responsabile della segreteria organizzativa del Congresso, Tiziana Gandolfo. All’incontro era presente, assieme a numerosi soci sommelier, anche la Delegata di AIS Catania, Maria Grazia Barbagallo.

Dopo avere portato i saluti del presidente nazionale, Antonello Maietta, Privitera è entrato subito nel merito dell’appuntamento, che vede il patrocinio del Mipaaf, il Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali, ed il sostegno di Doc Sicilia, Assovini Sicilia e Consorzio Cerasuolo di Vittoria Docg. “La nostra terra – ha detto il presidente di AIS Sicilia – testimonia la grande crescita registrata in questi anni dal punto di vista enogastronomico. Oggi fare il sommelier significa comunicare a 360 gradi il proprio territorio, essere l’anello di congiunzione tra il produttore, il ristoratore e il cliente finale, e dunque avere una grande responsabilità. Dietro una bottiglia di vino, infatti, c’è sempre una storia da raccontare, agricola, economica, culturale. Comprendete bene cosa significa questo anche per altri comparti legati alla ristorazione, come il turismo”.  Continue reading

Al 51° Congresso Nazionale AIS le eccellenze dell’Italia del vino. A Taormina dal 27 al 29 ottobre

Congresso AIS copia

 

Si rinnova da oltre mezzo secolo l’appuntamento del Congresso Nazionale AIS che rappresenta il momento di massima espressione associativa per i Sommelier italiani, grazie all’Assemblea annuale a loro riservata. Il Congresso,  giunto alla 51° edizione, annovera il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, con il coordinamento della presidenza nazionale, guidata da Antonello Maietta, e la realizzazione a cura di AIS Sicilia e del presidente regionale Camillo Privitera e si svolgerà a Taormina dal 27 al 29 ottobre.

Il convegno di quest’anno sarà dedicato a un tema di grande attualità, “La vitivinicoltura: cultura e sostenibilità ambientale”. Su di esso si confronteranno diversi protagonisti del mondo del vino e non solo. “Le premesse ci sono tutte per ipotizzare un congresso di elevato profilo”, ha dichiarato il presidente dell’Associazione Italiana Sommelier, Antonello Maietta. “Stiamo mettendo in campo tutta la nostra esperienza e le nostre capacità per organizzare un grande appuntamento, che resti nella memoria dell’Associazione”, ha aggiunto il presidente di AIS Sicilia, Camillo Privitera.

La macchina organizzativa, in moto da mesi, ha predisposto per i Soci e per gli ospiti un calendario ricco di incontri ed eventi, con relatori, produttori e giornalisti di spessore nazionale. Nella sede congressuale del San Domenico Palace di Taormina avranno luogo numerose degustazioni dedicate alle 130 aziende selezionate dall’AIS tra le migliori in Italia. Verticali, tematiche, in alcuni casi inedite, spesso alla presenza dei rispettivi enologi e produttori, saranno occasioni imperdibili per degustare etichette e annate non comuni.  Continue reading