Serata stellata all’NH Collection Taormina. Cena a 4 mani con Pietro D’Agostino e Natale Giunta

L’alta cucina siciliana va in scena all’NH Collection Taormina. L’estro creativo dello chef palermitano Natale Giunta – volto amatissimo de “La Prova del Cuoco” – incontra l’arte culinaria dello chef stellato Pietro D’Agostino, patron de “La Capinera” di Taormina, membro della associazione JRE, giovani cuochi europei, e componente nazionale dell’associazione Charming Italian Chef.

Pietro D’Agostino

L’appuntamento è per mercoledì 24 ottobre a partire dalle ore 20.00, nella meravigliosa terrazza del Ristorante Zefiro, al settimo piano dell’elegante Hotel 5 stelle dal quale si gode una vista mozzafiato su tutta la perla dello Ionio.

Gli ospiti della cena – evento potranno lasciarsi coccolare da una selezione di piatti dove ritrovare e gustare tutto il sapore del mare taorminese: dagli aperitivi rivisitati in chiave contemporanea – Capesante scottate, salsa di cocco, lemongrass e zenzero croccante, Polpo arrosto su crema di panelle e polvere di capperi, Gambero con pinoli e sesamo croccante – ai primi piatti che ricordano tutta la tradizione culinaria siciliana, come Chicci di carnaroli con scampi, arancia candita, pane tostato e corallo di mare e il Dentice, seppie e cous cous. La serata si concluderà con deliziose proposte dessert come la Tartare di frutta e ortaggi su composta di fichi d’india a cura di Natale Giunta e il dessert di ricotta pere e cioccolato realizzato dallo chef Pietro D’Agostino Continue reading

Ferri&Fuoco a Palermo una giornata tra golf, design e cucina stellata

Domenica 23 settembre, a Palermo, in occasione del Torneo Boffi e DePadova Classic, appuntamento di grande richiamo nel circuito golfistico nazionale – si svolgerà Ferri&Fuoco, una iniziativa che unirà sport, design e grande cucina. Prestigiosi gli chef che hanno accettato l’invito di OM e che cucineranno live per tutti i presenti deliziosi piatti gourmet al barbecue sia salati che dolci:

Igles Corelli, originario di Filo in provincia di Ferrara, nelle valli al confine tra Emilia e Romagna, volto noto di Gambero Rosso Channel, arrivato alla ribalta nazionale e internazionale tra gli anni ’80 e ’90 come chef del Trigabolo di Argenta, in provincia di Ferrara, dove nei 14 anni a capo della brigata di cucina ha ottenuto numerosi riconoscimenti tra cui 2 stelle Michelin.

Igles Corelli

Pino Cuttaia, patron chef 2 stelle Michelin de “La Madia” a Licata, in provincia di Agrigento, e presedente dell’associazione “Le Soste di Ulisse”.

Tony Lo Coco, 1 stella Michelin de “I Pupi” d Bagheria, in provincia di Palermo.

Giuseppe Calvaruso, resident chef della Trattoria di Mare Ajamola.

I piatti saranno accompagnati dai vini di Cantine Cusumano. 

Gli chef cucineranno piatti che uniscono la tradizione e l’innovazione. L’evento Ferri&Fuoco conta sulla collaborazione di Boffi e Depadova, Emu, Gibus, Broil King, Cantine Cusumano, Prezzemolo e Vitale, Trattoria Ajamola.  Continue reading

“Fritto e Frappato”, a Marina di Ragusa in degustazione i vini di Tenuta Bastonaca

RAGUSA – Una degustazione di vino in riva al mare tra fritto e frappato. L’appuntamento con i vini di Tenuta Bastonaca è in programma il prossimo 31 agosto al Lido Baja di Marina di Ragusa. Il rinomato rosso da pesce sarà raccontato dal sommelier e divulgatore di vini, Giovanni Carbone, che condurrà i winelovers alla scoperta delle peculiarità di questo vitigno antico coltivato solo nella parte sud orientale della Sicilia. Tenuta Bastonaca nell’omonima contrada, nei pressi di Vittoria, ha deciso di puntare anche alla coltivazione del Frappato, da cui in blend con il Nero d’Avola produce un’altra etichetta, il Cerasuolo di Vittoria Docg: è qui che alleva le proprie viti esclusivamente ad alberello, secondo un’antica tradizione agricola, nel rispetto della natura. Ma la serata del 31 agosto accenderà i riflettori sul Frappato vinificato in purezza. I presenti, guidati da Giovanni Carbone, potranno vivere un’esperienza sensoriale unica, un viaggio fra i profumi floreali e frutta rossa di questo vino che conquisterà il palato con il suo gusto morbido e bilanciato. In abbinamento saranno proposte: arancine al Frappato, pane e panelle, verdure pastellate, fritto di pesce, pasta ripiena alle melanzane del pastificio Licitra saltata con datterino ed infine frittelle con uve Frappato. Ad animare la serata sarà la Revolution Blues Band.

Per info e prenotazioni:

+39 334.3421136

Il 5 agosto ritorna a Santa Tecla l’appuntamento con “Un mare di bontà”

ACIREALE – Anche quest’anno l’associazione Blu Lab Academy, in collaborazione con l’azienda Centro Surgelati Srl di Acireale organizza l’ottava edizione di “Un Mare di Bontà”, un evento enogastronomico che si svolge a Santa Tecla, frazione di Acireale, domenica 05 agosto a partire dalle ore 20:00. Un Mare di Bontà è l’evento più bello e suggestivo creato dalla famiglia Ferlito insieme allo Chef Alfio Visalli, con il coordinamento di Valentina Duca, che non dimenticano le origini e le finalità dell’appuntamento: il ricavato della manifestazione sarà devoluto in beneficenza alla Parrocchia di Santa Tecla, che a sua volta lo devolverà ad associazioni del territorio. Verranno allestiti stand gastronomici lungo la via principale con pietanze a base di pesce, preparate dagli Chef for Blu Lab e dallo staff del Centro Surgelati. Si rinnova inoltre la presenza di Conpait Sicilia (Confederazione Pasticceri Italiani), rappresentati dal Presidente Peppe Leotta, che anche per questa edizione preparerà in live la grande torta dell’evento in piazza. Ma quest’anno novità in arrivo, con una postazione Cocktail-bar presidiata dal barman Marco Pollaci e da alcuni dei suoi collaboratori. Tanti, quindi, i protagonisti dell’evento: numerosi chef e cuochi che ogni anno ci seguono con passione, i pasticceri Conpait, barman, aziende di settore che contribuiscono alla manifestazione con i propri prodotti d’eccellenza e soprattutto tutto lo staff che lavora e collabora per la buona riuscita di questa “festa” del territorio acese. L’intrattenimento musicale è affidato ad un Gruppo Storico del panorama Siciliano, I Samarcanda.

 

 

Eurotoques Italia. Il Presidente Enrico Derflingher al Marina del Nettuno di Messina

 

Dalle cucine dei reali inglesi e della Casa Bianca al Marina del Nettuno Yatching Club. Enrico Derflingher, presidente nazionale di Eurotoques Italia, che ha cucinato per grandi personalità, sarà a Messina il 30 luglio prossimo alle ore 19. In occasione della visita, Enrico Derflingher sarà protagonista insieme allo chef resident Pasquale Caliri di un esclusivo “Quick dinner” a quattro mani riservato a giornalisti e foodblogger. “Il presidente – preannuncia Caliri – che è uomo del Nord stavolta cucinerà un piatto di mare ed io invece preparerò un secondo di terra ed il dessert”.

Enrico Derflingher, Pasquale Caliri

La cena veloce sarà anche l’occasione per rilanciare i nuovi programmi di Eurotoques Italia con la nomina del palermitano Giovanni Porretto a capo della sezione siciliana, coadiuvato dal collega Giuseppe Triolo Continue reading

Gioacchino Sensale e la Gourmet Experience all’Hotel Dolcestate

Un viaggio alla scoperta della cucina dello chef Gioacchino Sensale. La “Gourmet Experience” firmata dal neo Ambasciatore del gusto palermitano si svolgerà giovedì 26 luglio alle ore 20:30 all’hotel “Dolcestate” . La cena si svolgerà nella terrazza con vista sulla piscina della raffinata location dell’hotel di Campofelice di Roccella, in provincia di Palermo, che sorge a pochi passi dal mare ed a contatto con la natura, tra le antiche rovine della città greca di Himera e il Parco naturale delle Madonie.

Gioacchino Sensale, classe 1981, originario di Capaci, da qualche mese è stato insignito della prestigiosa nomina di Ambasciatore del Gusto. La sua cucina punta ad esaltare le materie prime, grazie ad un forte legame con il territorio ma nella sua cucina si avverte anche l’impronta estera, frutto delle sue esperienze.

Questo il menù della Gourmet Experience:  Continue reading

A fine luglio ritorna “Vicoli&Sapori”, due giorni di degustazioni nel cuore di Palazzolo Acreide

Il 28 e 29 luglio prossimi il centro storico dell’antico Quartiere dell’Orologio di Palazzolo Acreide, con le sue stradine strette e le scalinate, si trasformerà in un suggestivo percorso in cui assaporare eccellenze eno-gastronomiche. Sarà l’occasione per riscoprire uno degli angoli più belli della città patrimonio Unesco e gustare, lungo un’insolita e piacevolissima passeggiata serale, le prelibatezze locali preparate dagli chef dell’Associazione dei Ristoratori “Vicoli&Sapori”. 

Dell”Associazione – nata nel gennaio 2017 e impegnata sin dalla sua nascita nella valorizzazione del territorio – fanno parte sette ristoranti: Lo Scrigno dei Sapori, La Corte di Eolo, La Taverna di Bacco, Andrea, Ristorante Settecento, Agriturismo Giannavì e Trattoria del Gallo. Un gruppo ben saldo con tanta voglia di fare rete al fine di far crescere l’immagine di Palazzolo Acreide nel mondo puntando su una gastronomica ricca, legata alle tradizioni, al territorio e alla stagionalità: dal tartufo alla salsiccia tradizionale, dai formaggi alle carni, dagli oli alle verdure spontanee.

“Il filo conduttore è sempre lo stesso – spiega Paolo Didomenico, Presidente dell’Associazione-, ossia quello di coniugare alcuni elementi caratteristici del nostro bel paese: la cultura, la storia, le bellezze architettoniche e la sua rinomata offerta gastronomica. Vogliamo far conoscere ai visitatori quegli spazi urbani suggestivi eppure poco noti promuovendo allo stesso tempo l’offerta enogastronomica locale attraverso una degustazione che si snoderà tra i vicoli e le stradine del quartiere medievale dell’Orologio. Ci sarà pure della buona musica e dei cooking demo dinanzi al Belvedere durante i quali noi chef dell’Associazione ci alterneremo mostrando come si preparano alcuni piatti della tradizione. Diverse inoltre le aziende di vari settori che hanno aderito a questa edizione e che faranno degustare le proprie produzioni. Un evento dunque che vede diverse sinergie in campo con la voglia di continuare la sfida a restare in questo territorio. Lo scorso anno abbiamo registrato ben 1800 presenze paganti e, dall’interesse sinora constatato in giro, ne prevediamo di più per questa edizione”.  Continue reading

Torna il Cerasuolo Ibla Party, il 6 e 7 luglio nel cuore di Ragusa Ibla

Conto alla rovescia per la seconda edizione di Cerasuolo Ibla Party che si svolgerà a Ragusa Ibla il 6 e 7 luglio. Per il secondo anno i calici delle cantine della Strada del Vino Cerasuolo di Vittoria incontreranno i produttori e gli chef del territorio, per disegnare due momenti di percorsi di gusto nella perla barocca della provincia ragusana. Vino, musica e assaggi gourmet per una grande festa che si svolgerà il 6 e il 7 luglio a partire dalle ore 19,00: una festa open air per incontrare e scoprire i soci, i volti e le storie delle aziende, oltre alle sinergie tra cantine, produttori e ristorazione.

I percorsi di degustazione si snoderanno intorno a piazza San Giorgio per arrivare fino ai Giardini Iblei. Ai vini della Strada saranno abbinati i sei presidi Slow Food presenti nel territorio ragusano: la Fava Cottoia di Modica, il Fagiolo Cosaruciaro di Scicli, la Carota Novella di Ispica, la Cipolla di Giarratana, il Sesamo di Ispica e la Carne di Bovino razza Modicana.

Il Cerasuolo Ibla Party sarà anche l’occasione per informare e interagire con il pubblico grazie alle master class dedicate al Vino Cerasuolo DOCG, all’olio extra vergine di oliva e i suoi segreti, al turismo esperienziale e ai presìdi Slow Food della provincia ragusana.

Le due serate saranno accompagnate dalla musica dell’associazione Bellini di Ibla. “La nostra azione sul territorio – spiega Marco Calcaterra, presidente dell’Associazione – è volta alla promozione delle nostre eccellenze, ma anche a rafforzare e valorizzare il filo comune che ci unisce al territorio. Da qui partiamo per trarre forza per i nostri brand e per questo abbiamo deciso di includere un workshop sul turismo esperienziale”.  Continue reading