I maritozzi sono dei panini dolci della tradizione romana che vengono farciti con panna montata. In Sicilia invece troviamo i viennesi con crema pasticcera o crema al cacao. Quindi, ispirandomi ai nostri viennesi, ho farcito questi panini dolci con la crema. La ricetta  è tratta dal blog di Adriano Profumo di Lievito. Ho preferito, tuttavia, utilizzare il lievito madre al posto del lievito di birra.

Ingredienti:

  • 450 g farina Manitoba
  • 50 g farina di riso
  • 200 g acqua
  • 90 g zucchero
  • 1 cucchiaio miele  d’arancio
  • 1 uovo + 1 tuorlo
  • 150 g lievito madre oppure 8 g di lievito fresco
  • 8 g sale
  • 60 g burro
  • 40 g olio di mais o arachide
  • zeste di 1 arancia grattugiate

Sciogliete il lievito nell’acqua, unite 200gr di farina manitoba e lasciate lievitare fino al raddoppio.

Miscelate il resto della farina con quella di riso. Unite parte della farina e dello zucchero al precedente impasto ed avviate la planetaria a vel. 1. Dopo che è stato assorbito unite l’uovo, la scorza dell’arancia grattugiata con il resto dello zucchero e della farina, fate assorbire e poi unite il tuorlo con il miele ed il sale, incordate a vel. 1,5. Aggiungete il burro morbido in due volte , fate incordare e aggiungete l’olio a filo. Mettete a lievitare l’impasto coperto da pellicola in forno spento con la luce accesa per qualche ora.

Poi trasferite l’impasto nella spianatoia infarinata, formate le pieghe, arrotondate e coprite a campana. Dopo mezz’ora formate delle palline da circa 70 gr e date la forma a filoncino. Coprite con pellicola e fate a lievitare fino al raddoppio. Spennellate con albume o con uovo sbattuto e infornate a  180° per 12’ circa, fino a cottura.

Appena fuori dal forno lucidate con sciroppo di zucchero appena tiepido, ottenuto con 65 gr di zucchero portati a bollore con 50 gr di acqua. Fate un taglio centrale e farcite con crema pasticcera o panna.

Ti potrebbero interssare

Lascia un commento