Giuseppe Arena in finale a Mandorla d’Autore

by blogdonna

Sono tanti gli impegni per il nuovo anno del maestro gelatiere messinese Giuseppe Arena che, a giorni, volerà a Rimini per prendere parte a Sigep 2020, l’appuntamento professionale più importante al mondo dedicato al gelato artigianale e all’arte del dolce. Arena, titolare del Bar Export in via Garibaldi a Messina e della nuova gelateria che porta il suo nome a Ganzirri, è l’unico siciliano che parteciperà a “Mandorla d’autore”, il primo concorso che il portale delle pasticcerie e delle gelaterie Goloasi.it ha organizzato in partnership con Città del Gelato. Il contest decreterà il miglior gelato artigianale alla mandorla di Toritto, realizzata esclusivamente con mandorle provenienti dal presidio Slow Food e prodotta da Città del Gelato. Grande spazio è lasciato alla creatività dei gelatieri che potranno variegarla, abbinarla ad altri gusti o lasciarla in purezza realizzando un gelato, un sorbetto o una granita. 

Granita messinese

Proprio la granita, specialità per eccellenza di Messina, è stata scelta da Giuseppe Arena per partecipare al concorso. Il professionista messinese infatti è molto noto in città per la preparazione di ottime granite in svariati gusti con l’utilizzo di frutta fresca a km zero. Arena proporrà la granita “Ambrosia” preparata con mandorla di Toritto, arancia rossa di Ribera dell’azienda Simone Gatto, miele di ape nera sicula dell’azienda di Claudio Meli, grue di cacao e infusione di gelsomino. 

Sono orgoglioso di rappresentare la Sicilia in questo importante concorso e di portare in alto i valori, i prodotti e il lavoro degli artigiani della nostra terra – ha affermato il gelatiere messinese -. Mi sono ispirato all’Ambrosia, bevanda degli Dei, e punto a conquistare la giuria con la granita messinese, una specialità che tutto il mondo ci invidia”.

Ti potrebbero interssare

Lascia un commento