Montevago Wine & Food, due giorni di degustazioni e valorizzazione del territorio

Conto alla rovescia per il Montevago Wine & Food che prenderà il via domani e si concluderà domenica 23 dicembre al Baglio Ingoglia, tra i ruderi della città del Belìce distrutta dal terremoto del ‘68. Sarà un viaggio alla scoperta delle produzioni agroalimentari di qualità tra degustazioni, laboratori enogastronomici e wine tasting. In vetrina i migliori prodotti del territorio: dalla Vastedda del Belìce Dop alle eccellenze enologiche, dall’olio extra vergine di oliva ai dolci tipici come la Cassatedda Sfigghiuliata DeCo. Dell’evento e delle eccellenze enogastronomiche della Valle del Belìce si parlerà anche durante le tre puntate del programma “Ricette all’italiana” di Davide Mengacci che andranno in onda il 20, il 22 e il 27 dicembre alle ore 11:20 su Rete 4.

Ecco il programma del Montevago Wine & FoodContinue reading

Gran Galà Euro-Toques. Evento da non perdere il 14 gennaio a Palermo

Ci sono appuntamenti importanti che vanno organizzati con grande anticipo e con la cura dei più piccoli particolari. E’ il caso del Gran Galà di Euro-Toques che per la sua 1ª edizione è organizzato a fine benefico. I proventi della serata che si svolgerà il 14 gennaio a Villa Boscogrande, a Palermo, saranno destinati all’associazione Piera Cutino per la ricerca sulla talassemia. Una quarantina di chef hanno accettato l’invito dell’Associazione e contribuiranno alla riuscita dell’evento con la loro cucina. Col presidente di Euro-Toques Italia ed Euro-Toques International, Enrico Derflingher (nella foto in alto) saranno presenti il vice-presidente nazionale Maurizio Urso e il delegato per la Sicilia Giovanni Porretto.

A. Fratello, N. Di Maria, P. Caliri. G. Porretto, P. Romeo

Dalla città di Messina arriveranno gli chef Paolo Romeo (Grecale) e Pasquale Caliri (Marina del Nettuno), dalle isole Eolie, lo chef stellato Giuseppe Biuso (Il Cappero di Vulcano).

Pietro D’Agostino

Da Taormina, gli chef stellati Massimo Mantarro (Principe Cerami) e Pietro D’Agostino (La Capinera), poi Fabio Armanno (Grand Hotel Timeo a Taormina), dalla provincia di Messina, Rosaria Fiorentino (Moon Flower a Monforte San Giorgio), presidente dell’Associazione provinciale Cuochi di Messina, Luigi Alioto (Villa Ginevra a Ficarra).

Paolo Gramaglia

E poi ancora Paolo Gramaglia del ristorante President (*) a  Pompei;  gli stellati Ciccio Sultano (ristorante Duomo a Ragusa Ibla); Alessandro Ingiulla (ristorante Sapio a Catania); Giovanni Santoro (Shalai a Linguaglossa); Gianni Tarabini de La Preséf (*) all’interno dell’Agriturismo La Fiorida a Mantello; Maurizio Somma de Il Papavero (*) a Eboli; Giuseppe Mancino de Il Piccolo Principe (**) a Viareggio;  Continue reading

Il Natale gourmet di Gaetano Billeci a Palazzo Branciforte

Il fascino dello storico Palazzo Branciforte e la cucina gourmet dello chef Gaetano Billeci promettono di regalare delle giornate di festa indimenticabili. Il Ristorante offre ai suoi clienti la possibilità di un pranzo informale con amici e parenti per il giorno di Natale e di un cenone di fine anno con un menù che mette insieme i piatti gourmet più apprezzati con qualche novità come segno distintivo di una serata di festa indimenticabile. Protagonisti di entrambi gli appuntamenti, saranno i piatti dello chef, il fascino delle mura cinquecentesche di palazzo Branciforte, che ospitano il ristorante nel cuore del centro storico di Palermo e il servizio cordiale, attento e professionale. Una possibilità unica ed esclusiva di trascorrere le feste natalizie poco distanti da casa ma in un ambiente di incanto e relax, grazie all’accogliente corte del Palazzo, scenario unico e inconfondibile degli appuntamenti gastronomici del Ristorante Branciforte.

Gaetano Billeci

A Natale brunch in famiglia e con gli amici  Continue reading

A Palermo riapre la storica Pasticceria Oscar 1965

Un grande ritorno a Palermo. La città è pronta ad riabbracciare la Pasticceria Oscar 1965 che lunedì 17 dicembre riapre i battenti con un look rinnovato. Il tempio del dolce della tradizione artigianale di qualità, fondato e custodito dalla famiglia Di Gaetano a Palermo, in via Mariano Migliaccio, amplia la sua offerta.

“Custodiamo e tramandiamo i nostri valori da sempre  – afferma Giuseppe Di Gaetano -. Oscar è nato nel 1965 grazie alla passione e alla lungimiranza di mio padre Vincenzo, che negli anni ’60  aveva già intuito quale strada percorrere, quella della qualità senza compromessi. Sperimentazione, ricerca, creazione di prodotti unici e inimitabili ci hanno permesso di offrire il meglio della pasticceria per tutti questi anni. Il nostro compito adesso è quello di tramandare questa preziosa eredità, ma al contempo di innovarci per andare incontro a nuovi modelli di consumo, a nuove esigenze della clientela, che cerca “oasi”, in cui coccolarsi e star bene per ritrovare il lusso autentico del tempo”.

Il nuovo Oscar 1965 è stato completamente ristrutturato con stile. Il viaggio nel mondo del gusto e della dolcezza inizia già dal porticato di via Migliaccio, trasformato in una sorta di hall che accompagna all’interno della pasticceria. Il contesto è caldo e accogliente, capace di comunicare sensazioni di benessere e atmosfera familiare. I colori dominanti sono le nuances eleganti del marrone e del beige. Punto di forza è senza dubbio  il banco dei dolci, vasto e colorato: un trionfo di delizie, dalle più tradizionali alle più contemporanee. La zona relax e la caffetteria sono novità assolute.

Da una collaborazione con il brand siciliano Morettino, nasce infatti l’ambiente dedicato al mondo del caffè di qualità. Oscar 1965  ha abbracciato “Morettino Coffee Lab”, il percorso progettuale che mira alla diffusione della cultura del caffè, proponendo nuove modalità di preparazione insieme alla riscoperta dei metodi più tradizionali, offrendo al consumatore un approccio consapevole con la possibilità di scegliere la tipologia di caffè, in blend o monorigine, e la modalità di estrazione. Questo mettendo sempre al centro la materia prima, che va rispettata e raccontata per creare cultura del caffè.  Continue reading

Da oggi al 28 dicembre si accendono i riflettori sull’arte della panificazione a Ficarazzi.

Ha preso il via oggi “L’arte della panificazione a Ficarazzi”, una manifestazione organizzata dal Comune e da Italia Cibum, con il supporto della Regione siciliana, della Proloco di Ficarazzi e di Mediacom. Vastedde, vastedduni e muffolette, si tramandano da generazioni nel piccolo comune alle porte di Palermo, e oggi il pane diventa oggetto di studio e approfondimento, protagonista, insieme con lo sfincione e altri illustri lievitati, di una manifestazione a loro dedicata.

Fino al 28 dicembre, nello spazio allestito in piazza Papa Giovanni Paolo II, convegni, talk show, laboratori del gusto, degustazioni e visite guidate, avranno l’ambizioso obiettivo di far conoscere i pregiati prodotti artigianali ficarazzesi formando, al contempo, una sorta di nuova consapevolezza su ciò che mangiamo e sulle scelte che tutti noi ogni giorno facciamo sugli alimenti da portare a tavola.

“L’arte della panificazione a Ficarazzi è antica e la bontà del nostro pane e del nostro sfincione, negli anni, ha valicato i confini del paese e in molti vengono qui a comprarli da Palermo o dai paesi limitrofi – spiega il vicesindaco con deleghe alle Attività produttive e al Turismo, Salvatore Bisconti. Oggi, con questa manifestazione, vogliamo accendere l’attenzione da una parte sulla qualità di materie prime e lavorazioni e dall’altra sulle potenzialità di sviluppo di un territorio legate ai prodotti gastronomici”.  Continue reading

Food & Wine. Degustazione di Tenute Rosselli al Kantuccio di Porticello.

La cantina Tenute Rosselli si racconta in una serata speciale che si svolgerà mercoledì 19  dicembre a Porticello, in provincia di Palermo, presso il Kantuccio, l’osteria gourmet affacciata sul porticciolo di Santa Flavia. La serata sarà dedicata a degustare le etichette della cantina Tenute Rosselli: Araciu Grillo 2017; Tampasia Inzolia 2017; Amunì Viogner 2017; Camìna Chardonnay 2017;Cùrri Nero d’Avola 2016; 6Punto4 Merlot 201. In abbinamento ci saranno alcune tipicità del piccolo ristorante dell’azienda, quali crocchette di latte, panelle e crocchè, crocchette di pesce e patate, arancinette di mare, involtini di pesce spada, primosale al forno, focaccine con ricotta, caponata di pesce spada, “margheritine” di gusti misti e sfincette di Natale.

Costo a persona 20 euro
Per info e prenotazioni: Tel. 091/957316

Per saperne di più…

La cantina Tenute Rosselli nasce nel 2013 come azienda agricola specializzata nella produzione di finissimo olio extravergine di oliva.  La passione per i frutti della terra, unita a quella per la cucina di Gregorio Rosselli, imprenditore giovane ed intraprendente, lo ha condotto ad accrescere l’attività agricola relativa ai terreni di famiglia nella Valle del Belìce e ad orientarla verso la produzione di vini di qualità.  Continue reading

Doppio appuntamento per “Natale in Blu” a Ragusa Ibla e Monterosso Almo

Torna Natale in Blu. Dopo il successo registrato la scorsa estate al Porto turistico di Marina di Ragusa, continua la voglia di raccontare l’esperienza e la resistenza dei piccoli produttori di eccellenze agroalimentari del sud Italia. L’idea di proporre in unico spazio espositivo una selezione di piccole realtà agroalimentare del sud Italia sarà riproposta a Ragusa Ibla e Monterosso Almo per “Natale in Blu”. Promosso da Modicom srls, il progetto Blu punta a far conoscere le loro molteplici piccole realtà produttive che condividono l’attenzione alla tradizione ed alla qualità. Sabato 8 dicembre alle ore 18.00 è prevista l’inaugurazione di “Natale in Blu” a Ragusa Ibla presso le Botteghe del Mercato Pubblico, Via del Mercato 128/144, mentre mercoledì 12 dicembre alle ore 18.00 l’inaugurazione si terrà a Monterosso Almo, all’Antica Badia alla Matrice, Piazza S. Antonio.

“Natale in blu” ha ottenuto il gradito patrocinio e la collaborazione del Comune di Monterosso Almo, del Comune di Ragusa, della CNA Ragusa, della Confartigianato Ragusa, dell’Associazione Italiana Città della Ceramica. La serata inaugurale sarà allietata dalla musica, con Fabio Puglisi ed il suo tamburello siciliano, Hulusi e Shruti al box, Pippo Micoletti per la voce, chitarra, lira calabrese e da Turi Di Natale al Violoncello. Seguirà una degustazione di Panettone Artigianale e Cioccolato di Modica. “Natale in Blu”, infine, sarà aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 20.00 sino al 6 gennaio 2019, sia a Monterosso che a Ragusa Ibla.

“Ciò che realizzeremo – spiega Elena Cilia, responsabile di Blu – sarà la versione invernale della manifestazione “Blu, creiamo al sud, crediamo nel sud” svoltasi la scorsa estate a Marina di Ragusa con un ottimo riscontro di visitatori ed acquirenti. Blu vuole promuovere l’eccellenza agroalimentare del sud curando allo stesso tempo la vendita di specialità alimentari e artigianali provenienti dal sud Italia e raccontando con una voce sola la ricchezza e varietà di un patrimonio davvero immenso. Mi preme ringraziare – conclude la responsabile – Maria Antoci, nostra sostenitrice e consigliera, Angelo Scalzo e Antonella Caldarera della CNA, fucina di contatti e idee, Saro Scillone dell’Ufficio Tecnico del Comune di Ragusa, per l’infinita pazienza, Giuseppe Olmeti di AICC per aver dato credito alla nostra piccola idea e alle maestranze tutte che si sono prodigate per la realizzazione di entrambe le iniziative”.

 

 

 

 

Al Mak Mixology serata di presentazione di menù e cocktail della stagione invernale

Mak Mixology, ristorante e cocktail bar all’interno della storica Galleria delle Vittorie di Palermo, presenta i piatti del nuovo menù in abbinamento ai vini delle Cantine Fina selezionati dal Sommelier Emanuele Vizzi. L’appuntamento è per mercoledì 12 dicembre alle 19.30 quando, oltre al nuovo menù, saranno presentate due delle nuove proposte di drink Mixology dei bartender Matteo Bonandrini e Luca Catanzaro, col supporto di Nicolò Cottone.

Matteo Bonandrini, Luca Catanzaro e Nicolò Cottone

La cena gourmet porta la firma del giovane chef Salvatore Caltagirone. Classe ’90, palermitano, vanta esperienze nelle cucine di strutture prestigiose quali Villa Igiea, Wagner e Charleston.

Salvatore Caltagirone

Il Mak Mixology è la nuova scommessa di Filippo Genovese, imprenditore palermitano già titolare di altre attività, tra le quali anche il Berlin, Makeda Food&Sweet, Enotequa. “Ho voluto ricreare l’ambientazione del primo dopoguerra – spiega Genovese – per dare l’idea di un luogo rimasto immutato nel tempo, ripulito solo dalla polvere accumulatasi negli anni”.

Il menù della serata:  Continue reading