Paolo Romeo torna a Messina per la cena Sicilia…Sicilia e di Casa & Putia dopo il trionfo al Cous Cous Fest

22728663_10212916904270369_6473980785477327373_n 2

Con la vittoria del campionato italiano Bia Cous Cous che si è svolta nell’ambito della ventesima edizione del Cous Cous Fest di San Vito Lo Capo, per Paolo Romeo – chef messinese del Ristorante “Shalai Siciliano Contemporaneo” di Genova – si è aperto un mondo. Domenica 29 ottobre alle ore 12 partirà su Sky il programma Cucina e Arte che lo vede protagonista. Lo hanno chiamato pure in Angola dove porterà la sua cucina alla festa dello street food africano; e la sua città aspetta trepidante il suo ritorno, per conoscere meglio quel ragazzo andato via troppo presto da Messina per cercare la sua realizzazione e il suo successo.

Oggi, Paolo torna nella città dello Stretto da consulente per il Ristorante Casa & Putia di via San Camillo nel centro di Messina. I titolari Adriana Sirone e Nino Mostaccio (nella foto con lo chef) credono in lui e gli hanno affidato una grande responsabilità: la scelta del menù e la formazione del loro giovane e promettente cuoco. Hanno anche organizzato un bellissimo evento, la cena a 4 mani “Sicilia…Siciliae” in cui Paolo ha cucinato insieme agli chef Rita Russotto e Emanuele Di Stefano del Ristorante “Satra” di Scicli. Ieri sera, in tantissimi hanno preso parte alla cena e apprezzato la proposta culinaria degli chef. L’evento era già sold out diversi giorni prima.  Continue reading

A cena con l’Austria da Andreas Restaurant

IMG_4836

A cena con l’Austria nella magica Taormina. Gli ingredienti per trascorrere una piacevole serata c’erano tutti: Andreas Zangerl, chef e patron di “Andreas Restaurant” con la sua cucina di pesce che punta all’eccellenza, grazie alla sapiente scelta delle materie prime del territorio; Bernhard Rieder, giovane viticoltore austriaco della cantina Weinrieder, che con il suo entusiasmo ha trasmesso agli ospiti della serata la passione di famiglia, una passione antica legata alla tradizione vinicola austriaca; Marcello Fulgeri e Angela Mondello di Enostore, distributori all’ingrosso per la ristorazione e le enoteche di vini nazionali e internazionali.

 

22687946_1949366135307979_683437648900121028_n (1) 2

Dopo la lunga esperienza al ristorante stellato Casa Grugno e al ristorante  Bellevue dell’hotel Metropole di Taormina, Andreas trova l’occasione giusta e apre il suo Ristorante nel centro di Taormina, vicino alla villa comunale. Pochi coperti, locale moderno con luci soffuse e quadri, accogliente, in cui è facile creare un’atmosfera intrigante per una cena tête-à-tête. Un ristorante che vuole avvicinare con una cucina semplice ma ricercata che si caratterizza per l’accurata scelta delle materie prime di stagione e tanto mare. Il mare che abbiamo ritrovato ieri sera…  Continue reading

Dal 27 al 29 ottobre Taormina ospiterà il 51° Congresso Nazionale A.I.S.

Camillo_Privitera_AIS_Sicilia

Dopo 9 anni il Congresso Nazionale dell’Associazione Italiana Sommelier torna in Sicilia e lo fa in una location affascinante e suggestiva come Taormina dove, negli eleganti e antichi saloni del San Domenico Palace, dal 27 al 29 ottobre prossimi si svolgerà il 51° appuntamento con migliaia fra dirigenti, soci e semplici appassionati del mondo del vino. Tutti i particolari e il ricco programma degli eventi sono stati illustrati sabato scorso a Catania al Plaza Hotel dal presidente di AIS Sicilia, Camillo Privitera, e dalla responsabile della segreteria organizzativa del Congresso, Tiziana Gandolfo. All’incontro era presente, assieme a numerosi soci sommelier, anche la Delegata di AIS Catania, Maria Grazia Barbagallo.

Dopo avere portato i saluti del presidente nazionale, Antonello Maietta, Privitera è entrato subito nel merito dell’appuntamento, che vede il patrocinio del Mipaaf, il Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali, ed il sostegno di Doc Sicilia, Assovini Sicilia e Consorzio Cerasuolo di Vittoria Docg. “La nostra terra – ha detto il presidente di AIS Sicilia – testimonia la grande crescita registrata in questi anni dal punto di vista enogastronomico. Oggi fare il sommelier significa comunicare a 360 gradi il proprio territorio, essere l’anello di congiunzione tra il produttore, il ristoratore e il cliente finale, e dunque avere una grande responsabilità. Dietro una bottiglia di vino, infatti, c’è sempre una storia da raccontare, agricola, economica, culturale. Comprendete bene cosa significa questo anche per altri comparti legati alla ristorazione, come il turismo”.  Continue reading

Sport ed enogastronomia alla II edizione di “Cerasuolo di Vittoria Runners”

Il momento della partenza

Torna con la seconda edizione la Cerasuolo di Vittoria Runners, appuntamento sportivo per gli appassionati di running che si snoderà per 21 km attraverso i vigneti del Cerasuolo di Vittoria. La manifestazione chiama a raccolta gli appassionati del settore e rilancia il successo della prima edizione 2016, che ha accolto la partecipazione di circa 250 iscritti.

La gara prevede due tipi di percorsi: quello integrale, della lunghezza di 21 km, che partirà il 12 novembre al mattino dalla cantina Arianna Occhipinti e si snoderà attraverso i vigneti di Feudo Santa Tresa, Cos, Manenti e Vigna di Pettineo; la Family Run” di di 10 km, invece, sarà dedicata a famiglie e sportivi amatoriali. L’idea di abbinare l’aspetto fitness a quello enogastronomico, infatti, è già consolidato in diverse zone vocate alla viticoltura in Italia e dallo scorso anno ha trovato sede anche nei territori del Cerasuolo.  Continue reading

CioccolArt Sicily dal 31 ottobre al 2 novembre a Forza D’Agrò

header-festival2017

Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con CioccolArt Sicily, il Festival dedicato al cioccolato che si svolgerà nel convento agostiniano di Forza D’Agrò dal 31 ottobre al 2 novembre. 

Arte sperimentale è la parola d’ordine che caratterizzerà questa Edizione del Festival, alla quale prenderanno parte gli chef Pietro D’Agostino, Giuseppe Geraci, Luca Giannone, Davide Biuso, Angelo Siciliano con i loro show cooking. Ci sarà spazio anche per la letteratura e per i vini, oltre che per la cioccoscultura. Prevista anche una raccolta fondi in favore delle popolazioni di Amatrice colpite dal terremoto.

In questa edizione del Festival saranno realizzati diversi progetti che scaturiranno dalle residenze artistiche e dagli eventi performativi, nei giorni 1 e 2 novembre 2017, il “Fare arte” degli artisti invitati sarà riscoperto dai fruitori tramite dei codici di lettura simbolici, dove gli artisti racconteranno le proprie visioni ed ispirazioni nate nel momento stesso della creazione dell’opera, rivelando storie, esperienze individuali e collettive. Grazie agli artisti invitati nelle residenze come: Giacomo Montanaro, Domenico “Mimmo” Di Caterino, il collettivo artistico L.A.B.1 (Filippo Malice, Andrea Leuzzo, Giuseppe Lococo), Maria Grazia Barbagallo e Rosaria Straffalaci, le loro performance concepiranno delle opere sperimentali, utilizzando un materiale non consono alla propria ricerca artistica, contaminandolo, suggerendo storie, ampliando la percezione di nuove realtà, mostrando un panorama magico e immaginario. Le performance degli artisti saranno supportate dal Maestro cioccolatiere Paolo Caridi. 

Continue reading

Valentina Galli, la chef milanese “stregata” da Siracusa

IMG_4260

Il suo segreto? #TantoAmore. Non ama i riflettori, anzi… quel che le piace di più è stare dentro la sua cucina a sperimentare nuovi piatti, provare abbinamenti, creare…

Valentina Galli, milanese d’origine, è la giovane chef de “Il Tiranno” Caportigia Restaurant. Colpisce la sua storia di “emigrazione al contrario“. Studentessa dell’alberghiero, a soli 17 anni viene a contatto con Siracusa dove frequenta uno stage e viene letteralmente “stregata” dalla città, dalla storia, dalla cucina isolana. Finiti gli studi al Nord, decide di tornare in Sicilia e mettere radici proprio a Siracusa. Qui inizia la sua attività lavorativa. La cucina siciliana entra nel suo cuore e Valentina inizia a studiare tanto per scoprirne i segreti e le preparazioni. Lavora per diversi ristoranti, nel maggio scorso sposa un nuovo progetto e diventa la chef del nuovo Ristorante che sorge all’interno del Caportigia Boutique Hotel di Siracusa.

Oggi, la cucina di Valentina Galli incarna il connubio tra Nord e Sud e non solo… Affascinata dalla cucina giapponese, nei suoi piatti c’è spesso il tocco orientale. Per lei la cucina è emozione, rielaborazione e invenzione, partendo da ingredienti squisitamente siciliani. Come un artista che dipinge una tela, Valentina dipinge i suoi piatti con una spiccata cromaticità. La sua firma? I fiori eduli che conferiscono quel tocco di femminilità alle pietanze.  Continue reading

Risotto con gamberetti, zucchine e pistacchi

risotto

Un piatto veloce e sempre apprezzato in casa mia è la pasta con zucchine e gamberi. Con gli stessi ingredienti possiamo preparare un ottimo risotto. A fine cottura aggiungiamo anche i pistacchi di Bronte per dare croccantezza e gusto alla preparazione. E voilà… facile e veloce. Ho pubblicato anche questa ricetta nello Speciale di Cucina di Gazzetta del Sud.  Continue reading

Insalata con spinaci, cetrioli e bresaola

DSC_0004

Quanto abbiamo poco tempo per cucinare, prepariamo una ricca insalata. Serviamola con del pane buono e manteniamoci leggeri. Le insalate vanno forte in estate ma è bene mangiarle in tutte le stagioni con le verdure che il mercato ortofrutticolo offre. Ho pubblicato questa ricetta nell’ultimo speciale di cucina di Gazzetta del Sud.  Continue reading