Pasta con broccolo romanesco

Il clima in Sicilia suggerisce che la primavera non è ancora arrivata. Allora voglio condividere con voi questa ricetta tipica del periodo autunnale e invernale in cui consumiamo tutti i tipi di cavolo e broccolo. Per questo semplicissimo primo piatto ho utilizzato il broccolo romanesco che si caratterizza per il colore verde brillante e la forma a punta. E’ ricco di ferro, vitamina A e C, sali minerali. Ingredienti:

  •  320 gr pasta di vari formati
  • 1 broccolo romano
  • 1 spicchio aglio
  • 8 olive nere
  • Pinoli
  • 1 peperoncino
  • Pecorino romano q.b.
  • Sale e pepe
  • Olio evo

Preparazione:

Lavate il broccolo e lessate le cimette in acqua salata per 10 minuti dall’ebollizione. Scolatelo e passatelo in padella con olio, aglio e peperoncino. Dopo 5 minuti, aggiungete i pinoli e le olive snocciolate e tagliate a pezzetti. Aggiungete un pizzico di pepe e tenete da parte.

Spezzate vari formati di pasta avanzati e cuocete la pasta nella stessa acqua di cottura del broccolo. Scolatela e saltatela in padella col condimento. Unite il pecorino romano a scaglie e servite.

(Ricetta pubblicata sullo Speciale Cucina di Gazzetta del Sud)

Lascia un commento