Macco di fave con gamberi

Ci sono ricette della tradizione siciliana che con piccole rivisitazioni possiamo servire in modo sempre nuovo. Io sento il continuo bisogno di provare nuovi abbinamenti e sperimentare, non solo quando vado a mangiare fuori, ma soprattutto a casa. Macco di fave e gamberi è un piatto semplice ma gustoso! Se non lo avete mai provato, seguite la mia ricetta. Dall’ultimo speciale cucina di Gazzetta del Sud.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr fave secche
  • Finocchietto selvatico
  • Cipollotto
  • 20 gamberi
  • Sale e pepe
  • Olio evo

Preparazione:

Mettete a bagno le fave in acqua fredda. Il mattino successivo eliminate la buccia, sciacquatele bene e ponetele in una casseruola, unite il cipollotto, il finocchietto selvatico e coprite con abbondante acqua. Fate cuocere per circa un’ora, a metà cottura regolate di sale.

Frullate le fave, che hanno già iniziato a disfarsi, con il minipimer fino ad ottenere una crema liscia, emulsionate con olio, unite il pepe.

Scaldate un filo di olio in un’altra padella e saltate i gamberi precedentemente lavati e privati del filo nero. Regolate di sale. Impiattate il macco e servite coi gamberi sgusciati, finocchietto selvatico (in alternativa del fresco basilico).

 

Lascia un commento