Mix Contest Italy Tour, Highlander Pub e Fud Off trionfano nella tappa siciliana

 

In una delle terrazze più suggestive di Taormina, al settimo piano dell’NH Collection Taormina, il 27 agosto scorso, si è svolta la tappa siciliana di Mix Contest Italy Tour. Si tratta del secondo appuntamento, dopo la tappa inaugurale di Torino. Dieci bartender del Sud Italia si sono dati battaglia a colpi di cocktail realizzando un pre-dinner (cocktail da aperitivo) e un after-dinner (cocktail da dopo cena), rigorosamente inediti nella splendida cornice di Taormina.

Circa 200 persone hanno preso parte all’esclusivo party e gustato i cocktail preparati a vista dai dieci professionisti e le preparazioni degli chef del Ristorante Zefiro, dell’NH Collection Taormina. Una giuria tecnica, composta da esperti del settore, ha decretato i vincitori della tappa taorminese che accederanno direttamente alla finale nazionale in programma nel 2019.

I bartender di Highlander con Lalla Carello

Il primo classificato è stato Highlander Pub Piazza Armerina con Emilio Scroppo e Riccardo Scroppo che hanno convinto la giuria con i due cocktail: “L’Eclissi di Nonna Lina” e “Modica by night”. 

Domenico Cosentino di Fud Off

Il secondo classificato è stato Fud Off con Domenico Cosentino. Il terzo Bocum Palermo con Gianluca Di Giorgio che purtroppo non accederà alle finali.   

Eccellente il lavoro di tutti gli altri bartender in gara: Christian Sciglio del Morgana Lounge Bar di Taormina, Giuseppe Giardina dell’NH Collection Taormina, Salvatore Longo del Bohème di Catania, Flavio Giamporcaro del Mazzini 30 taverna di Palermo, Mariana Carrie Melillo di Barz8 di Bisceglie (BAT), Alex d’Aloia di Lefty by Klax  a Orta Nova (FG), Giulio Seggi di CortileVerga a Siracusa.

I partner della serata, Compagnia dei Caraibi, Schweppes e Giardini d’Amore, il brand di liquori prodotto nel messinese, selezionato per rappresentare l’eccellenza della liquoristica siciliana, hanno fornito gli ingredienti per la realizzazione dei cocktail.

I liquori Giardini d’Amore

NH Hotels, la catena di alberghi main partner del Tour, ha messo ha disposizione, come per ogni data, una location straordinaria.

La prossima tappa della gara si svolgerà all’NH Hotel di Venezia lunedì 10 settembre. Il Mix Contest passerà anche da Milano, Roma, Genova e Parma. Ogni appuntamento decreterà due vincitori, per un totale di 14 finalisti che si sfideranno per il titolo di miglior bartender d’Italia MTM a febbraio 2019.

L’iniziativa è di Lalla Carello, Direttrice della rivista MT Magazine, con l’organizzazione dell’agenzia To Be. Il magazine dedicato alle migliori realtà cittadine in materia di cocktaillerie, nato nel 2017, rappresenta oggi una delle più interessanti guide di settore. Prima ancora di Mix Contest, Lalla Carello e l’Agenzia di Comunicazione ed Eventi To Be avevano già rivolto l’attenzione al mondo della Mixology creando MT Magazine by Menu à Porter, una guida interamente dedicata ai Cocktail Bar di Torino, Milano, Bologna, Firenze e Roma e ai loro protagonisti, i bartender. MT Magazine, realizzato sia in versione cartacea (gratuita per gli utenti) che digitale, è una finestra sui gusti, le storie e la filosofia di miscelazione di ogni bartender e di ogni cocktail bar recensito, uno strumento che i lettori italiani e stranieri (il magazine è in doppia lingua) possono utilizzare per conoscere i migliori locali della propria città.

Lascia un commento