Lo chef Gioacchino Sensale entra a far parte della prestigiosa Associazione Italiana Ambasciatori del Gusto

 

L’Associazione Italiana Ambasciatori del Gusto ha un nuovo membro. Lo chef Gioacchino Sensale, classe 1981, siciliano, originario di Capaci, in provincia di Palermo, è entrato a far parte della prestigiosa associazione che raccoglie cuochi, pasticceri, fornai, pizzaioli, personale di sala che si sono distinti, con particolari meriti, nell’opera di divulgazione dell’identità, della storia, della sensibilità italiane attraverso la passione e il lavoro,il rispetto per il cibo, la promozione della sostenibilità ambientale e la lotta allo spreco.

Dopo varie esperienze in Italia, Francia e Spagna, Gioacchino Sensale ha fatto ritorno a Palermo e oggi dirige la cucina dell’Hotel Dolcestate, in un suggestivo contesto dinnanzi al mare. Entusiasta per questo riconoscimento che premia il suo lavoro e lo sprona a fare sempre meglio, Sensale ha commentato: “E’ una storia d’amore che nasce dall’età di 13 anni e sono onorato di essere stato insignito di questo riconoscimento. Non è il primo segno di merito, ma oggi ricevo un’investitura ufficiale che non fa che aumentare la passione e l’impegno di fare qualità, partendo dall’eccellenze del territorio”

Sensale è interprete del patrimonio gastronomico del territorio, da cui attinge sapori dalla assoluta pienezza e dall’uso sapiente di tecnica e passione. Le sue pietanze rivelano una perfetta convergenza tra mare e terra, ponendo grandissima attenzione alla scelta delle materie prime e all’abbinamento delle stesse. Due volte Medaglia d’oro con il titolo di campione d’Italia assoluto agli Internazionali d’Italia con il culinary Team, ha conquistato anche un argento ai Mondiali di cucina a Lussemburgo, il premio “Orgoglio siciliano” conferito dalla S.I.E. e conta numerose consulenze presso prestigiose strutture ristorative in tutta la penisola.

Lascia un commento