La pizza siciliana di grani antichi di Francesco Arena e Molino Riggi in esclusiva da SardaSalata. Dal 23 febbraio a Licata

La pizza siciliana perfetta, con grani antichi 100% biologici, croccante, rustica e gustosa è stata messa a punto da un team di esperti formato da Francesco Arena, bakery chef, membro del prestigioso Richemont Club Italia e Ambasciatore del Gusto, che vanta una lunghissima esperienza nel Panificio del padre Masino Arena aperto nel 1939 a Messina, e dai titolari del Molino Riggi di Caltanissetta, azienda nata nel 1955, che nel 1995 ha ottenuto la certificazione biologica e che dal 2000 macina a pietra grani antichi siciliani.

Francesco Arena

Il progetto è nato nell’ottobre 2016. “Al Salone del Gusto di Torino ho conosciuto Giuseppe Patti, titolare della Premiata Pizzeria Sardasalata di Licata – spiega Francesco Arena – ed è nata subito una sintonia, da lì a pochi giorni è partito questo progetto. Siamo andati al Molino Riggi e abbiamo fatto diverse prove modificando le percentuali di farine di grani antichi siciliani, fino ad ottenere un risultato eccezionale”. 

Il nuovo blend di farine composto da timilia, russello e perciasacchi macinate a pietra dal Molino Riggi è stato creato in esclusiva per Sardasalata e va a sostituire quello fino ad ora utilizzato nella pizzeria di Licata.

La pizza siciliana perfetta verrà presentata il 23 febbraio alle 20.30 nella Premiata Pizzeria Sardasalata nel corso della cena evento: “La pizza che profuma di Sicilia”. Previsto un percorso degustazione che si aprirà con l’entrèe di Francesco Arena: un pane di grani antichi siciliani (timilia e russello) con grue di cacao, nocciole dei Nebrodi e uvetta di Pantelleria, abbinato ad una ricotta di bufala ragusana e olio extravergine di oliva. Seguirà la degustazione di diverse pizze abbinate a vini siciliani.

Pane di grani antichi con grue di cacao, nocciole e uvetta

Sulla collaborazione con SardaSalata Arena afferma : “Questo progetto apre le porte per un nuovo cammino, le collaborazioni fanno crescere, sono momento di confronto. Spero che sia l’inizio di un percorso e di una nuova grande era”.

Gli impegni per il bakery chef appassionato di lievito madre e nuove tecniche di produzione non finiscono qui. Dopo Licata, lo attende un corso di aggiornamento ad Alberobello con il Richemont Club e, immediatamente dopo, la partecipazione ad uno degli appuntamenti più attesi: Identità Golose, il congresso di cucina che si svolgerà a Milano dal 3 al 5 marzo con tema il fattore umano. A Milano, Arena sarà insieme agli ambasciatori del gusto e proporrà “La Sicilia in un morso”, il suo pane con grue di cacao abbinato alla robiola delle Madonie.

Lascia un commento