Cassata di ricotta al forno

 

cassata

La cassata siciliana è un dolce antichissimo. Prende il nome dal “quas’at” (bacinella), la ciotola in cui era contenuto l’impasto delle prime cassate. Una sfoglia di pasta frolla racchiudeva la crema di ricotta. La cassata al forno è la più antica delle versioni di questo dolce che oggi ha subito tante evoluzioni. Prepararla in casa è facile e da una grande soddisfazione. Provate anche voi la mia ricetta! Ingredienti:

  • 400 g farina
  • 220 g burro
  • 150 g zucchero
  • 4 tuorli
  • 1 limone
  • 1 pizzico sale

Per il ripieno:

  • 600 g ricotta di pecora
  • 200 g zucchero a velo
  • Gocce di cioccolato fondente q.b.
  • 1 disco di pan di spagna

Preparazione:

Impastate velocemente la frolla: farina, zucchero, tuorli, burro morbido, sale e scorza di limone, avvolgete la pasta nella pellicola e fate riposare in frigo 1 ora. Sgocciolate e setacciate la ricotta, aggiungete lo zucchero e lavorate la ricotta. Infine unite le gocce di cioccolato. Stendete la frolla e ricavate due dischi. Foderate il fondo e i bordi dello stampo e adagiate all’interno un sottile disco di pan di spagna. Versate la crema di ricotta e livellate. Coprite con l’altro disco di frolla e sigillate i bordi. Bucherellate la superficie con uno stecchino e infornate a 180 gradi per circa 45 minuti. Decorate con zucchero a velo.

Lascia un commento