Valentina Galli, la chef milanese “stregata” da Siracusa

IMG_4260

Il suo segreto? #TantoAmore. Non ama i riflettori, anzi… quel che le piace di più è stare dentro la sua cucina a sperimentare nuovi piatti, provare abbinamenti, creare…

Valentina Galli, milanese d’origine, è la giovane chef de “Il Tiranno” Caportigia Restaurant. Colpisce la sua storia di “emigrazione al contrario“. Studentessa dell’alberghiero, a soli 17 anni viene a contatto con Siracusa dove frequenta uno stage e viene letteralmente “stregata” dalla città, dalla storia, dalla cucina isolana. Finiti gli studi al Nord, decide di tornare in Sicilia e mettere radici proprio a Siracusa. Qui inizia la sua attività lavorativa. La cucina siciliana entra nel suo cuore e Valentina inizia a studiare tanto per scoprirne i segreti e le preparazioni. Lavora per diversi ristoranti, nel maggio scorso sposa un nuovo progetto e diventa la chef del nuovo Ristorante che sorge all’interno del Caportigia Boutique Hotel di Siracusa.

Oggi, la cucina di Valentina Galli incarna il connubio tra Nord e Sud e non solo… Affascinata dalla cucina giapponese, nei suoi piatti c’è spesso il tocco orientale. Per lei la cucina è emozione, rielaborazione e invenzione, partendo da ingredienti squisitamente siciliani. Come un artista che dipinge una tela, Valentina dipinge i suoi piatti con una spiccata cromaticità. La sua firma? I fiori eduli che conferiscono quel tocco di femminilità alle pietanze. 

In occasione della mia visita al Ristorante “Il Tiranno” ho gustato un menù appositamente creato per l’occasione. L’entrèe di benvenuto è davvero interessante, colpisce la cottura perfetta del tonno nella sua croccante panatura. Fresco e di carattere il crudo di scampi con le alici. Insolito e apprezzabile l’agrodolce nel polpo con le patate. E poi il tocco della polvere di caffè nello spaghettone ai ricci. Ancora Sicilia nei piatti con l’utilizzo delle mandorle di Avola nel baccalà. Un freschissimo pre dessert prepara il palato a gustare pera e formaggio, noci e miele.

Tonno in crosta di pane

Tonno in crosta di pane

Crudo di scampi, bufala, pane, alici del Cantabrico

Crudo di scampi, bufala, pane, alici del Cantabrico

Polpo croccante su crema di patate siracusane e cipolla rossa di Tropea in agrodolce

Polpo croccante su crema di patate siracusane e cipolla rossa di Tropea in agrodolce

Spaghettone ricci e caffè

Spaghettone ricci e caffè

Baccalà Morro extra al latte di mandorla e cremoso di piselli

Baccalà Morro extra al latte di mandorla e cremoso di piselli

Pre dessert

Pre dessert

Pera affogata al Moscato di Siracusa, formaggio noci e miele

Pera affogata al Moscato di Siracusa, formaggio noci e miele

Piacevole l’atmosfera del bistrot del Caportigia Boutique Hotel, che offre una splendida vista sul giardino del foro siracusano circondato da alberi, fiori ed essenze mediterranee.

 

DSC_0083

Per info e prenotazioni:

Il Tiranno – Caportigia Restaurant

via Montedoro, 76

96100 Siracusa

info@iltiranno.it

Brava Valentina Galli, giovane chef emergente del panorama siciliano! Il mio consiglio? Uscire dalla cucina serve a farsi conoscere. Il primo passo in tal senso è stato fatto.

Sabato 21 ottobre Valentina Galli è stata ospite di “Taormina Gourmet” e si è fatta apprezzare dal grande pubblico della kermesse enogastronomica organizzata da “Cronache di Gusto” all’Hotel Hilton di Giardini Naxos. Il cooking show presentato dalla giornalista Santina Giannone è stato molto interessante.

Valentina Galli a Taormina Gourmet

Valentina Galli a Taormina Gourmet

Nella foto, il piatto scelto dalla chef: lampuga marinata su minestrone di frutta e verdura all’orientale.

DSC_0018

Lampuga marinata su minestrone di frutta e verdura all’orientale

 

Lascia una risposta