Acciughe al gratin

5 acciughe al gratin

Siamo sempre più impegnate, sempre di fretta, tra i mille impegni della giornata. Per questo ci piacciono i piatti che si possono preparare in anticipo. Quando rientriamo a casa abbiamo voglia di togliere i tacchi, rilassarci un attimo e gustare un piatto buono, fatto da noi. Ecco l’idea che fa al caso nostro, di pesce “povero”, quel pesce azzurro che fa bene. Cosa volere di più? 

Ingredienti:

  • 32 acciughe
  • Pane raffermo
  • Peperoncino
  • Aglio
  • Capperi
  • Prezzemolo
  • Timo
  • 1 limone
  • Olio evo
  • Sale e pepe

Preparazione:

Condire il pane grattugiato con sale e pepe e con un trito finissimo di prezzemolo, timo, capperi, aglio, peperoncino fresco. Unire il succo del limone e l’olio per ammorbidire la farcia. Pulire le acciughe, eliminare le interiora e le teste e diliscarle. Potete preparare questa ricetta anche con le sarde.

Ungere con poco olio una tortiera e alternare strati di acciughe col dorso rivolto in alto e la farcia. Fare cuocere in forno preriscaldato a 200 gradi fino a doratura.

Ho pubblicato questa ricetta nello Speciale Cucina di Gazzetta del Sud.

Lascia una risposta