Farro con gamberi di nassa, cipolla rossa e mango

farro

Il farro? Mi piace in ogni modo, è facile e veloce da cucinare…a cosa lo abbiniamo oggi? Al mango… fresco, dolce, nutriente, energizzante, fa bene alla salute, è ricchissimo di potassio, magnesio, vitamine A e C e betacarotene, in grado di contrastare l’azione dei radicali liberi. 

Gli antiossidanti sono utili a ritardare l’invecchiamento precoce, quindi dobbiamo mangiarne tantissimi! Il mango ha anche proprietà antitumorali e poi adesso ci sono coltivazioni locali, anche in provincia di Messina. Quindi sappiamo quel che mangiamo, la provenienza è importante!

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 g farro
  • 1 mango
  • 600 g gamberi di nassa
  • 1/2 cipolla rossa
  • 2 limoni
  • Zenzero
  • Prezzemolo
  • Coriandolo
  • Olio evo Don Calò
  • Sale e pepe

Preparazione:

Sciacquate il farro sotto l’acqua corrente e fatelo cuocere in un tegame con dell’acqua per circa una ventina di minuti dall’ebollizione. Salate alla fine. Scolatelo e conditelo con olio extravergine di oliva.

Sbucciate la cipolla, tagliatela a fettine sottili e tenetela mezz’ora a bagno in acqua fredda.

Sbucciate il mango, tagliatelo a cubetti.

Sgusciate i gamberi, lavateli sotto l’acqua corrente e fateli marinare nel succo del limone per 5 minuti. Sgocciolate i gamberi e la cipolla, uniteli al mango, condite con olio, sale, pepe macinato al momento, coriandolo, prezzemolo, zenzero e scorza di limone grattugiata. Condite il farro.

Lasciate riposare la preparazione in frigo almeno mezz’ora, in modo che il farro prenda il gusto del condimento e servite.

 

 

Lascia un commento