Spaghetti con triglie e finocchietto selvatico

Oggi vi propongo un primo piatto profumatissimo e come sempre, facile e veloce da realizzare! Un semplicissimo sughetto a base di triglie di scoglio che si abbina perfettamente agli spaghetti Felicetti! Il finocchietto selvatico, se riuscite a trovarlo, conferisce al piatto quella nota in più di sapore! 

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g spaghetti Felicetti
  • 6 triglie in filetti
  • 3 pomodorini Pachino
  • Finocchietto selvatico
  • 1 spicchio di aglio
  • Prezzemolo
  • Olio evo
  • Sale e pepe

Preparazione:

Fate lessare il finocchietto selvatico nell’acqua salata in cui cuocerete la pasta.

In un tegame fate imbiondire lo spicchio di aglio con l’olio. Unite i pomodorini tagliati a pezzetti, fate insaporire, poi unite le triglie e il finocchietto selvatico. Salate, pepate e rigirate una volta le triglie. Unite dell’acqua di cottura della pasta e fate insaporire il sughetto di pesce per qualche minuto.

Intanto preparate un olio al prezzemolo, frullando il prezzemolo ben freddo con l’olio e un pizzico di sale.

Lessate gli spaghetti, scolateli e passateli nel wok col condimento e finite lì la cottura, aggiungendo se serve acqua della pasta.

Impiattate gli spaghetti con pezzetti di triglie e pomodorini e finite con una spruzzata di olio aromatizzato al prezzemolo.

Buon appetito!

 

Lascia un commento