Soufflè al cioccolato con cialda croccante e gelato alla vaniglia

Ecco il dolce preparato dal maestro di pasticceria, Prof. Nino Iannazzo, per la trasmissione tv in onda su RTP “Rossetto e Cioccolato show cooking”. Il professore ha definito il soufflè il dolce perfetto. E’ come un soffio, ha una vita di 4, 5 minuti, quindi va servito immediatamente appena sfornato.

Un dolce buonissimo, soprattutto se mangiato insieme alla cialda croccante e al gelato. Non potrete non innamorarvi del soufflè caldo gustato col gelato freddo e col croccante della cialda! Provare a rifarlo a casa! 

Ingredienti:

Per il soufflè al cioccolato:

  • 300 g crema pasticcera alla vaniglia
  • 40 g cioccolato fondente
  • 210 g albume
  • 75 g zucchero semolato
  • miele q.b.
  • 1 pizzico di sale
  • Burro e zucchero semolato per gli stampi
  • Zucchero a velo per spolverizzare
Per la cialda croccante (lingua di gatto):
  • 100 g zucchero
  • 100 g burro
  • 100 g farina 00
  • 100 g albume
Preparazione:

Fare la crema pasticcera. Unire il cioccolato fondente sciolto a bagnomaria e amalgamare. Fare raffreddare un pò. Montare gli albumi con lo zucchero e un pizzico di miele e sale. Incorporare gli albumi montati a neve alla crema pasticcera al cioccolato, amalgamando con una spatola dal basso verso l’alto per non far smontare il composto. Imburrare le tazzine da caffè con burro sciolto. Ricoprire i bordi e il fondo con zucchero semolato, facendolo aderire bene. Versare il composto nelle tazzine con l’aiuto di una sac à poche, livellare bene, passare sul bordo la punta di un coltellino e spolverizzare con zucchero a velo. Infornare a 170° C per 15-20 minuti.

Per le lingue di gatto, frullare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto morbido e omogeneo. Stendere il composto aiutandosi con una spatola su un tappetino in silicone, livellarlo, deve essere molto sottile, poi striarlo con un pettine da pasticceria. Metterlo in congelatore per alcuni minuti per permettere al burro di solidificarsi. Poi mettere in forno preriscaldato a 200° C per pochi minuti, finchè risulta ben colorito. Sfornare e arrotolare subito la cialda con un forchettone per formare dei nidi. Non far raffreddare, perchè poi il biscotto si cristallizza.

Impiattare il dolce, mettendo da una parte il soufflè, dall’altra la cialda. Adagiare sopra la cialda il gelato alla vaniglia, decorare a piacere con cioccolato e servire subito.

Lascia un commento