Muffin alle pesche e cannella

Questi dolcetti a base di frutta e yoghurt sono ideali per colazione. Approfittate delle pesche di stagione, dolci e succose per prepararli. Mi sono divertita a comporli ma basta un pizzico di zucchero a velo per presentarli.

La dose di zucchero, come spesso accade nelle mie ricette, è variabile.  Lo ripeto, amo i dolci ma non troppo dolci. Io ho utilizzato 45 grammi di zucchero semolato, più qualche cucchiaino di zucchero di canna per la copertura e per addolcire le pesche, già molto zuccherine. Per l’impasto potete tranquillamente utilizzare 75 grammi di zucchero semolato (150 grammi se fate doppia dose per ottenere 12 muffin).

Ingredienti per 6 muffin:

  • 120 g di farina 00
  • 1 uovo
  • 50/75 g di zucchero semolato
  • 60 g di burro fuso
  • 100 g di yoghurt bianco
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 pesca grande
  • Zucchero di canna q.b.
  • Cannella q.b.

Preparazione:

Sbucciate la pesca, tagliatela a quadretti e spolverizzate con zucchero di canna e cannella e tenete da parte. Preriscaldate il forno a 180 gradi.

Sbattete l’uovo con lo zucchero semolato fino ad ottenere un composto spumoso. Unite lo yoghurt, poi il burro fuso tiepido, infine la farina setacciata con il lievito e un pizzico di sale. Se l’impasto lo richiede aggiungete anche un cucchiaio di latte.

Se utilizzate stampi tradizionali, imburrate e infarinate. Io ho utilizzato quelli in silicone che non necessitano di burro e i pirottini di carta.

Versate metà composto alla base degli stampini, adagiate le pesche al centro con il loro succo, quindi terminate con l’ultimo strato, riempendo i pirottini fino a tre quarti. Spolverizzate la superficie con zucchero di canna .

Cuocete nel forno a 180 gradi per una ventina di minuti circa. Sfornate quando prendono colore, dopo aver fatto la prova stecchino. Spolverizzate con zucchero a velo e cannella.

 

 

 

Lascia un commento