Pasticciotti alla crema

Per le vostre serata di festa! Per il dopo pasto! Per una merenda sfiziosa! I pasticciotti saranno sempre graditi! Ho assaggiato questi dolcetti due anni fa da un’amica, in occasione della nascita della sua splendida primogenita. Li aveva prepararti la madre. Me ne sono innamorata ma non avevo ancora provato a farli. Quest’estate ho avuto la ricetta ed eccola qua, la condivido con voi!

Con la ricetta dei pasticciotti alla crema

partecipo al mio primo contest:

TUTTI I BISCOTTI CHE VUOI”

di Roberta – La mia cucina.

Il ripieno con crema pasticcera è una delle alternative possibili. Sono ottimi con marmellata di mandarini cinesi. Altrettanto consigliato il ripieno con cotognata o zuccata palermitana. Insomma…c’è l’imbarazzo della scelta.

Per oggi, ho scelto i pasticciotti con crema pasticcera ma non escludo di provare tutte le varianti!

Ingredienti:

  • 1 kg di farina 00
  • 350 g di zucchero
  • 350 g di burro
  • 4 uova
  • 2 bustine di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina

Per il ripieno:

  • 1 lt di latte
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di farina o amido
  • 4 tuorli
  • 1 bacca di vaniglia o la scorza di un limone
  • Cannella (facoltativa)
Oppure utilizzate per la crema questa ricetta, molto più ricca, che mi ha dato un pasticcere: 500 ml latte, 3 tuorli, 150 g zucchero, 65 g amido, una bacca di vaniglia

Preparazione:

Per prima cosa preparate la pasta frolla. Lavorate velocemente tutti gli ingredienti. Formate una palla e avvolgetela in un foglio di pellicola da cucina. Riponetela in frigo a riposare per almeno mezz’ora.

Intanto preparate la crema pasticcera. Mettete il latte a scaldare in  un pentolino con i semi della vaniglia. A parte montate i tuorli con lo zucchero e la farina (o amido). Appena il latte giunge ad ebollizione, versatelo sulle uova e sbattete velocemente con una frusta. Diluite tutto il composto e versatelo nel pentolino. Rimettete la crema sul fuoco e girate velocemente con una frusta. Basterà un minuto perchè si addensi. Togliete dal fuoco e versate in un piatto a raffreddare.

Trascorso il tempo di riposo della frolla, spolverizzate la spianatoia con la farina, stendete la pasta sottile (ma non troppo) con l’aiuto di un mattarello. Ricavate dei cerchi di pasta, adagiateli negli stampini imburrati, premendo bene. Riempite con la crema (che deve essere fredda) e copriteli con altra pasta.

Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti, fino a che diventato dorati.

Il consiglio in più: Se non avete in casa gli stampini o i contenitori da muffin potete tagliare dei dischi di pasta, farcirli e richiuderli, premendo bene i bordi.

 

 

 

4 thoughts on “Pasticciotti alla crema

Lascia una risposta