Caponatina con pesce spada

La classica caponata siciliana in agrodolce arricchita col pesce. Ho scelto il pesce spada ma si potrebbe associare con altri tipi di pesce. Ottima servita fredda come antipasto o contorno per menù a base di pesce o verdure.

Unica controindicazione? Io ci inzuppo molto pane! Il sughetto è fantastico…altro che “scarpetta”! Non resta nulla nel piatto! Consiglio un ottimo pane casareccio… con lievito madre!

Ingredienti:

  • 2 melanzane
  • Pesce spada a tocchetti
  • 6 pomodori
  • 1/2 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • 1/2 tazza di aceto
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 manciata di olive verdi
  • 1 cucchiaio di capperi sotto sale
  • Basilico
  • Menta
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale e pepe

Preparazione:

Lavare le melanzane e tagliarle a cubetti, metterle in un colapasta e cospargerle di sale grosso. Dopo 1 ora circa passarle sotto l’acqua, strizzarle, asciugarle e friggerle in olio d’oliva ben caldo. Mettere da parte le melanzane e nello stesso tegame, friggere il pesce spada.

In un’ampia padella soffriggere la cipolla con il sedano a tocchetti, le olive verdi snocciolate e tagliate a pezzetti, i capperi dissalati. Aggiungere i pomodori a pezzetti e far cuocere un pò la salsa. Quindi unire le melanzane e dopo anche il pesce spada. Aggiustare di sale e pepe.

Infine versare l’aceto in cui avrete disciolto lo zucchero. Far insaporire per qualche minuto. Profumare con basilico e menta e servire.

2 thoughts on “Caponatina con pesce spada

Lascia un commento