Biscotti al lievito

 

Con la ricetta dei biscotti al lievito partecipo al mio primo contest da foodblogger! Che emozione!Il contest è intitolato:

“Tutti i biscotti che vuoi”. Trovate tutte le info per parteciparvi nel fantastico blog di Roberta: Roberta – La mia cucina.

Qui in Sicilia i biscotti col lievito si preparano soprattutto nel periodo pasquale, come i cuddura cull’ova, altra specialità della nostra Terra.  Sono fragranti e piacevolmente speziati, con semi di anice o finocchio. Ecco la ricetta a lievitazione naturale. Ho utilizzato solo il mio lievito madre. Taluni utilizzano in aggiunta il lievito di birra.

Il procedimento è un pò lungo ma sono buonissimi, assolutamente da provare! La prossima volta utilizzerò meno zucchero, solo per gusto personale perchè – come già detto – non amo i dolci troppo dolci.

Ingredienti:

  • 250 g di farina (metà bianca, metà semola)
  • 250 g di lievito madre
  • 100 g di zucchero
  • 40 g di strutto
  • semi di finocchio o anice

Preparazione:

Qualche ora prima procedere al rinfresco del lievito madre. Metterne a lievitare una parte a temperatura ambiente (in forno coperto da un canovaccio) e riporre il resto in frigorifero.

Trascorse tre ore circa, sciogliere 250 g di lievito madre in 50 g di acqua a temperatura ambiente. Aggiungere la farina, lo strutto e lo zucchero e impastare a mano o con l’ausilio di una macchina per impastare fino ad ottenere un panetto elastico e morbido. Mettere a lievitare in un contenitore di vetro coperto da un canovaccio umido, sempre all’interno del forno con la luce accesa o con un pentolino con dell’acqua calda.Tenere presente che la pasta non raddoppia come quella della pizza.

Trascorse tre ore circa, riprendere l’impasto, amalgamare i semi di finocchio e formare dei filoncini stretti e lunghi (come per gli gnocchi o la pignolata). Tagliare la pasta della lunghezza desiderata e dare la forma a S ai biscotti.

Adagiare i biscotti in una teglia coperta da carta da forno, ben distanziati tra loro perchè aumenteranno ancora di volume. Riporre la teglia inforno spento per altre 3 ore circa.

Infornare a 180° fino a doratura per 30 min circa.

 

5 thoughts on “Biscotti al lievito

  1. dalla età di due anni in poi ogni mattina mangio un biscotto a lievito nicosiano intinto in una tazza da latte e sono arrivato agli ottant’anni in ottima salute

  2. Ciao!
    Volevo provare la tua ricetta ma sono insicura per le dosi. Quanti biscotti vengono con le quantità che hai indicato?

    • Ciao Alice, vengono una decina di biscotti che come vedi sono belli grossi. Puoi utilizzare anche il lievito di birra. Per 1 kg di farina (metà bianca e metà semola) 300 g di Lievito Madre e 100 g di lievito di birra, 300 g di zucchero e 130 g di strutto, semi di finocchio o anice. A presto.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>