Focaccia tradizionale messinese a lievitazione naturale

Toglieteci tutto… ma non la focaccia tradizionale messinese. Uno dei piatti tipici della città dello Stretto, irrinunciabile. Se poi è “a lievitazione naturale” scende giù che è un piacere.

Ingredienti per l’impasto:

  • 400 gr di farina 0
  • 250 gr di acqua
  • 100 gr di lievito madre o 2 gr lievito di birra
  • 2 cucchiai di strutto (o olio evo)
  • 2 cucchiaini di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero

Per il condimento:

  • 1 cespo di scarola riccia
  • Acciughe salate
  • Pomodorini di Pachino
  • Tuma
  • Sale e pepe
  • Olio evo

Preparazione:

Setacciare la farina e aggiungere il lievito madre, sciolto in parte dell’acqua e lo zucchero.  Iniziare ad impastare a mano o con l’aiuto di una planetaria, unire lo strutto. Poco dopo aggiungere anche il sale e continuare ad impastare fino ad ottenere un panetto morbido e liscio che metteremo a lievitare in un contenitore in vetro, spennellato con olio di oliva e coperto con pellicola, fino al raddoppio del volume. Tenere l’impasto a temperatura costante, lontano da correnti d’aria.

In mancanza del lievito madre utilizzare 2 gr di lievito di birra e far lievitare a lungo.

Intanto preparare il condimento: lavare bene la scarola e i pomodorini e tagliarli. Spezzettare anche la tuma e le acciughe dissalate. Quando l’impasto è raddoppiato di volume, spolverizzare con poca farina di semola e capovolgere su una teglia oleata o coperta da carta forno. Stendere la pasta allargandola con movimenti delle mani, evitando di utilizzare il matterello. Distribuire le acciughe, ricoprire con abbondante tuma, quindi fare un generoso strato di scarola riccia e aggiungere infine i pomodorini di Pachino. Salare in superficie e condire con olio extravergine di oliva.

Cuocere la focaccia in forno preriscaldato alla massima temperatura per 10 minuti. Per i restanti 10/15 abbassare la temperatura a 200 gradi. Sfornare la focaccia, spolverizzare con pepe nero macinato al momento.

 

3 pensieri su “Focaccia tradizionale messinese a lievitazione naturale

Lascia un commento