Pasta con asparagi e gamberi


La dolcezza dei gamberi di nassa e il gusto deciso degli asparagi conferiscono al piatto un gradevole equilibrio… vanno bene anche gamberetti o gamberoni. Certo, se avessi avuto gli asparagi selvatici il contrasto sarebbe stato più marcato e il gusto del piatto più deciso…

E’ un primo veloce, i gamberi devono essere appena passati in padella, gli asparagi si possono acquistare quando è periodo e surgelare. In 10 minuti il piatto è pronto! Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr di spaghetti o bavette
  • 500 gr di gamberi
  • 1 mazzetto di asparagi
  • 1/2 cipollotto fresco
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale e pepe

Preparazione:

Lavate gli asparagi, eliminate la parte dura del gambo e cuoceteli per pochi minuti nell’apposita asparagiera, oppure in un tegame stretto e lungo, legati alla base con un filo di spago. Tagliateli a rondelle, mettendo da parte qualche punta che servirà per la decorazione.

In una padella, fate rosolare il cipollotto tagliato a fettine con l’olio. Aggiungete gli asparagi e fate insaporire per pochi minuti.

Unite infine i gamberi sgusciati (e parte interi). Salate, pepate e fate insaporire per pochissimi minuti.

Intanto cuocete la pasta in abbondante acqua salata. Scolatela al dente e saltatela nel wok col condimento. Se necessario, aggiungere un mestolo di brodo di cottura della pasta. Impiattate, servendo con prezzemolo tritato e spolverizzate con pepe appena macinato.

Lascia un commento